30
Lug 2014
ore 20:00

Un cuoco manda al diavolo un critico, alla fine i due diventano soci

chef_la_ricetta_perfetta_locandina.jpg

Oggi pomeriggio sono andato al cinema Adriano al primo spettacolo, quello delle 15,20, a vedere Chef, un film scritto, diretto e interpretato da Jon Favreau, eravamo 10 spettatori ed era la prima di un film che viene messo in distribuzione il 30 luglio in una Roma autunnale.
La prima parte del film è molto bella poi tutto si sperde in una specie di depliant turistico di Austin, Miami, New Orleans, Los Angeles, Rose Ave a Venice e Hancock Park a Los Angeles, i luoghi dove il film è stato girato.

Un cuoco bravo, Carl Casper/Favreau, che ha avuto un avvio di carriera folgorante, attende la visita del critico gastronomico che 10 anni prima lo aveva definito il più brillante e creativo cuoco degli States. Il critico è considerato molto autorevole anche perché è il titolare del più importante blog di cucina degli Usa, che ha appena venduto per $ 10milioni a AOL.
Il ristorante dove lavora Carl è di proprietà di Dustin Hofman che impone allo chef Carl di non cambiare il menù della serata.
Il critico arriva, cena e poi pubblica in rete una recensione che è una stroncatura totale.
Lo chef Carl Casper, che non conosceva twitter, si fa insegnare dal figlio di 10 anni come si usa e manda una risposta di insulti al critico credendo di inviargli un messaggio personale.
Sulla rete è il boom, il critico gli risponde ancora più duramente, la rete gode e Carl ha in pochi giorni 20mila followers.
Via twitter sfida il critico a tornare per un'altra cena ma Dustin Hofman che è il proprietario gli impedisce di variare menù e allora Carl si licenzia ma ritorna la sera nel ristorante e litiga col critico a proposito del tortino di cioccolato con cuore fondente, la scena viene ripresa da un cliente e diventa un classico filmato virale che guardano migliaia di persone.

Di qui in avanti il film diventa banale e ha un finale abbastanza scontato.

Il film certamente va visto da chi legge questo blog, va visto dai cuochi, va visto da chi scrive di critica gastronomica a vario titolo e va visto dai ristoratori.

Immaginate ora se il film venisse ambientato in Italia.

Un cuoco sulla cinquantina, 48 anni ha il protagonista-attore-regista-autore e qui, in base all'età, possiamo sbizzarrirci e dire che potrebbe essere Scabin oppure Bottura o Uliassi o magari Cracco, manda a quel paese un critico gastronomico che ha un blog importante, e qui la ricerca è più difficile perché chi in Italia ha un blog di critica gastronomica non ha l'importanza del Ramsey Michel mega critico, interpretato da Oliver Platt.
Ripieghiamo allora sulla tanto bistrattata carta e diciamo che la figura del critico potrebbe essere interpretata dal decano Vizzari, ovvero Cremona, o anche Marchi o Cauzzi che è molto digitale, e uno di loro a vostra scelta stronca un cuoco interpretato da Scabin o Bottura ecc... e viene mandato a quel paese via twitter e di persona - evento che in Italia non potrebbe mai avvenire - o forse si? Rammentate qualche episodio del genere?

La seconda parte del film, però, in Italia non potrebbe essere proprio girata perché si tratta di fantascienza: lo chef Carl Casper, infatti, abbandona la ristorazione tradizionale, prende un Food Truck e si aggira con grande successo per le piazze di Austin, Miami, Los Angeles, New Orleans sfornando piatti texani e cubani.
Il film finisce con il critico gastronomico che finanzia lo chef e insieme aprono un ristorante.

Jon-Favreau-Chef-Miami-Filming-Food-Truck-El-Jefe.jpg


26
Lug 2014
ore 19:00

Se il Cavalier Penazzi tornasse nel 2014

147063-big-1---1.jpg
Era l'estate del 2007 che, visti i tempi, è un'estate lontana e precede di un anno la più grande crisi economica dell'epoca moderna che iniziò il 15 settembre 2008 con la bancarotta della Lehman Brothers.Quel 2007 come ogni anno, di ritorno dalle vacanze, facevamo tappa al Gambero Rosso di San Vincenzo e non immaginavamo che sarebbe stata l'ultima volta.L'appuntamento era uno di quelli diventati fissi...
24
Lug 2014
ore 15:00

De Russie - Hotel Minerva 3-0

IMG_3890.jpg
Domenica con Simone Bonini alias Carapina siamo andati, verso il tramonto, sulla terrazza dell'Hotel Minerva, un 5 stelle lusso dove non avevo mai messo piede, per un aperitivo in una Roma calda e deserta.La vista dalla terrazza è incredibile perché davanti a voi c'è la cupola del Pantheon, un capolavoro dell' ingegneria di ogni epoca.Pensate che la cupola così come la si vede, è composta...
21
Lug 2014
ore 17:29

E' morto Enrico Casini, cuoco, giornalista e tanto altro

chef.jpg
E' morto Enrico Casini.A molti questo nome può non dire nulla ma lui è un pezzo di storia della gastronomia italiana, un mondo che sempre più spesso non ha memoria nè gratitudine, specialmente da quando esiste il web e tutto va veloce e parla solo del presente, dell'oggi, di altro.A Roma Casini è stato uno degli innovatori della cucina che usciva dal lungo sonno...
16
Lug 2014
ore 19:17

Semifreddo al croccante, la vera ricetta di Mirella Cantarelli

00231.jpg Mirella jpg-thumb-470x325-1542.jpg
Stavo rileggendo un vecchio post che riguardava Mirella Cantarelli, che vedete in una rara fotografia, e ho trovato questa mail:[18] Agnese ha risposto al commento di Stefano Bonilli | rispondiAhimé sono abbastanza vecchia per aver avuto la fortuna di mangiare molte volte da Peppino e Mirella Cantarelli. Negli anni settanta vivevamo a Milano e spesso si anadava a Samboseto apposta per loro. Ho sempre...
Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

  • Max - Ricordi una stroncatura( vera) a qualche grande chef? Manca...
  • alessio - grazie dello spoiler direttore :)...
  • mantovano - Davvero un ricordo bellissimo. Un abbraccio anche a te...
  • cernilli - Che bel ricordo, Francesca. Sembra proprio di vedervi, e...
  • francesca dolcetti - Sono addolorata e frastornata per la morte di Enrico....
  • Luca - Solo questo pomeriggio ho saputo di Enrico, non lo...

ultimi post

30
Lug
Un cuoco manda al diavolo un critico, alla fine i due diventano soci - Oggi pomeriggio sono andato al cinema...
26
Lug
Se il Cavalier Penazzi tornasse nel 2014 - Era l'estate del 2007 che, visti i...
24
Lug
De Russie - Hotel Minerva 3-0 - Domenica con Simone Bonini alias Carapina siamo...
21
Lug
E' morto Enrico Casini, cuoco, giornalista e tanto altro - E' morto Enrico Casini.A molti questo...
16
Lug
Semifreddo al croccante, la vera ricetta di Mirella Cantarelli - Stavo rileggendo un vecchio post che...
15
Lug
Giancarlo Godio e il ristorante Genziana in Val d'Ultimo, perché ricordare è importante - Alcuni giorni fa un amico, alla...
07
Lug
La cucina - Esiste una cucina delle donne?Io penso...
25
Giu
Scavi di Pompei, un vero casino - Negli ultimi mesi si sono verificate chiusure...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

9788862431552.jpg Colette e il caffelatte della portiera

Il caffelatte della portiera è semplice, si...


IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Twitter
Friendfeed