29
Set 2004
ore 17:13

Comunicato per i naviganti

< >

La frase nella quale parlavo di lobby Pagliaccio-Arcangelo-Giuda Ballerino, va letta come battuta di spirito.
Se sono qui a spiegarlo è battuta mal riuscita.
Quindi, come nei provini, nei copioni, nelle bozze di stampa, battuta tagliata.
Come non detto: si ricomincia e, come dicono nei film, la giuria non tenga conto delle ultime frasi.

commenti 11

Delle due Simone e dei dolci del deserto.

Caro Direttore,
dietro ad un innoquo presente si può celare un piccolo e intrigante mistero.
Sono rimasto molto incuriosito (sarà una deformazione?)su particolari "alimentari"legati al rapimento delle due Simone.
Il primo è sicuramente la notizia di una dieta particolare praticata da una delle rapite, che ha costituito- in tempi di rapimento- un indizio per gli investigatori che sapevano che una delle due italiane si nutriva di yogurt e frutta.
(Singolare questo binomio di pacifismo e comportamento alimentare da veline)
Il secondo particolare che mi ha colpito è riguarda una delle prima dichiarazioni della irachena liberata insieme alle due italiane "mi hanno trattato bene. Sono anche ingrassata di un chilo".
Ancora in questo caso mi meraviglio dell'interesse dietitico dimostrato dalla irachena..
Ancora un ultimo elemento riguarda questo discusso video della liberazione in cui la Torretta maneggiava uno scatolo. Nelle prime dichiarazioni riguardo allo scatolo Scelli riferifa che i sequestratori avevano voluto salutare le ragazze con una scatola di dolciumi e caramelle. "Serviranno per il viaggio" avrebbero detto i sequestratori e invece secondo le ultime dichiarazioni della Torretta si sarebbe trattato di una edizione particolare del Corano.
Restano alcune considerazioni che mi incuriosiscono, anche perché spesso i video dei rapiti che preludono spesso a meno fortunati esiti sono ricchi di scene di tavole imbandite e sequestrati commensali.
Di seguito le riporto una serie di domande:
1) come e cosa mangia un rapito
2) quali dolci si mangiano in Iraq? E' meglio un dolce arabo o un corano?
3)Perché non riesco a fidarmi per nulla di questo lieto fine così come ci è stato raccontato.
Grazie

29 Set 2004 | ore 18:22

Non si dice "Comunicato ai naviganti"
Si dice "Avviso ai naviganti"....c'è differenza!!!

A parte gli scherzi è sempre sbagliato fare dell'ironia, delle battute di spirito sulle lobby!!!
Le lobby comandano, gestiscono etc etc....
Credo che lei lo sappia bene......gentile direttore!

29 Set 2004 | ore 18:35

Lobby? Quale lobby???

30 Set 2004 | ore 08:10

Egregio Direttore,
ho appreso sfogliando il quotidiano Il Mattino, che il bar Cimmino di Napoli è stato inserito nella classifica dei 18 migliori bar di Italia secondo il Gambero Rosso.
Non Le nascondo che sono rimasto letteralmente "pietrificato" nell' apprendere questa notizia.........per varie ragioni che Le elenco di seguito:
1) Il bar Cimmino, pur essendo un ottimo bar, non ha ne' la storia ne' la tradizione per poter competere con bar del calibro di Moccia, Scaturchio, Carraturo etc. etc.
Infatti è il prodotto di una serie infinita di diverse gestioni, cambi di proprietà.
2) La pasticceria non è assolutamente all'altezza della vera "scuola napoletana pasticcera".
3)Il servizio non è particolarmente curato
Etc. Etc.
Non Le nascondo quindi i miei dubbi e le mie perplessità!
Chi conosce Napoli, chi conosce veramente la vera tradizione pasticcera del capoluogo partenopeo, chi è un profondo conoscitore dei sapori e dei luoghi di questa città.....insomma tutti coloro che vivono la città ....non potranno mai darmi torto!!!!!
Il bar Cimmino rappresenta il "Classico bar dei Provinciali" il bar frequentato da coloro che vengono il sabato sera dalle varie province di Napoli ad intasare le vie del centro (non ho nulla contro gli abitanti della provincia - per carità -).
Eppure è il secondo anno consecutivo che il Bar Cimmino si fregia, incredibilmente, di questo riconoscimento.
Ancora una volta avete toppato.....alla grande!
Mi dispiace ma è la verità!!!
Il mondo intellettuale, culturale e politico napoletano è sempre fuggito da luoghi come questo!!!
Ora capisco, comprendo finalmente il senso della trasmissione Report di alcuni giorni fa!!!
Senza rancore

Mau

30 Set 2004 | ore 10:12

Caro Direttore,

se non erro i commenti inviati come replica ad un articolo pubblicato sul blog vengono controllati dalla redazione e solo successivamente pubblicati.

L'ultimo suo articolo, "Comunicato ai naviganti", trova quattro risposte assolutamente autonome riguardo all'argomento trattato.

Credo che sia necessario rivedere l'impostazione del blog ed il suo funzionamento.

Un saluto

Rossano

30 Set 2004 | ore 16:27

Preciso che il mio commento precedente non era inteso per la pubblicazione, ma se ritieni utile pubblicarlo, fai pure.

Di nuovo saluti

Rossano

30 Set 2004 | ore 16:35

Gentile Sig. Rossano,

credo che lei non conosce bene l'universo dei Blog. Forse è poco esperto delle regole, dello spirito dei "blogghisti"!
Postare in un blog rappresenta solo lo spunto per una discussione e i commenti che seguono non devono necessariamente essere legati alla traccia data dal "blogghista".
Il blog non è un Forum, è uno strumento comunicativo che da la possibilità di esprimere le proprie opinioni,......a tutti !
Chi decide di aprire un blog, in questo caso il Direttore di una prestigiosa "azienda editrice" deve mettere in conto che arriveranno commenti positivi e negativi, critiche e ovazioni.
Caro sig. Rossano,lasci che ci sia + autonomia, + libertà di espressione!
Non giudichi uno strumento del quale non conosce nemmeno le regole elementari!!!
Senza rancore.......come sempre!!!

01 Ott 2004 | ore 10:02

In tutti i Blog i commenti vengono inseriti automaticamente, senza filtri e in tempo reale!!! Non conosco blogghisti che utilizzano filtri. Quando un commento risulta offensivo, volgare o contiene una qualche forma di pubblicità, allora, se ritenuto opportuno dal titolare, va rimosso, ma solo in un secondo momento! Questo è lo spirito del Blog.......solo questo...e basta (non ho inventato io le regole - se di regole vogliamo parlare -)
Mau

04 Ott 2004 | ore 09:06

Il blog in oggetto, dopo aver sciorinato una noiosissima ricetta, raccontantava di un convegno che si è tenuto già qualche mese fa.
in cui come al solito si parlava di effetti e non di cause.
In ogni caso non mi sembra che brillasse per "vitalità" e intraprendenza.
Inoltre non lo vedo molto frequentato, e questo dovrebbe quantomeno far riflettere sulle capacità di comunicare del bloger.
"Mi dispiace non sono cattivo/a. Mi disegnano così"
Pachino

04 Ott 2004 | ore 16:09

Il blog non è un Forum, è uno strumento comunicativo che da la possibilità di esprimere le proprie opinioni.a tutti Chi decide di aprire un blog, in questo caso il Direttore di una prestigiosa "azienda editrice" deve mettere in conto che arriveranno commenti positivi e negativi, critiche e ovazioni.

30 Nov 2004 | ore 08:02

dietro ad un innoquo presente si può celare un piccolo e intrigante mistero.
Sono rimasto molto incuriosito su particolari alimentarilegati al rapimento delle due Simone.
Il primo è sicuramente la notizia di una dieta particolare praticata da una delle rapite, che ha costituito- in tempi di rapimento un indizio per gli investigatori.

09 Feb 2005 | ore 09:15
Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed