24
Nov 2004
ore 17:26

Che aria tira

< >

Leggere un'immagine di te o della tua azienda o dei tuoi più cari amici che non solo non corrisponde alla realtà ma è addirittura fatta con disprezzo, voglia di far male, di insultare, di ferire e avanti con tutto il peggiore armamentario, è una cosa che a me fa ancora impressione. Ingenuo? Sicuramente ma ancora appassionato, ancora entusiasta.
Se però uno dice che tu sei un ladro e un corrotto tu ti devi difendere. Che fai, glissi? Apri dibattito? Che c'entra la libertà di stampa con la calunnia?
Io, tra l'altro, non ho mai scritto cose del genere vuoi perchè lo trovo volgare ma anche perchè qualunque giudice mi farebbe a pezzi.
Ma che mondo sta diventando questo del vino? Devi sentirti in colpa perchè hai avuto successo? E il successo va letto solo in chiave compromessi-corruzione-interessi privati? O non anche bravura, intelligenza e giornate lavorative di 18 ore?
Un giretto per i vari forum fa veramente impressione: sono scritte le peggio cose su GR e dintorni per il gusto di tranquillizzarsi, usando questa struttura di esposizione: loro (cioè noi gamberi)corrotti noi (cioè loro lettori-scrittori) bravi puri ed esperti.
Va bene, consideriamola una valvola di sfogo ma temo che chi ha queste strutture mentali sia anche uno che dipinge la realtà a suo uso e consumo, schematico e manicheo.

commenti 6

Gentile Direttore,
nulla di personale,ci mancherebbe, ma è un po' di tempo che ne sento dire di cotte e di crude sul conto del G.R.
Proprio alcuni giorni fa, alla fine di una registrazione di una trasmissione su Rai 1, a cui ho partecipato, io e altri personaggi del mondo giornalistico italiano eravamo a piazza Esedra e cercavamo di metterci d'accordo per la scelta di un ristorante in cui cenare. A quel punto ho detto alla platea che in macchina avevo con me la guida del Gambero Rosso........Ho generato un putiferio, tutti si sono scagliati verso di me dicendo che il Gambero oramai, come guida, da anni non era + affidabile. "Sono tutti venduti", "è una guida pessima", "premiano sempre gli stessi" e dulcis in fundo: "sono dei marchettari"!!!!
Ci sono rimasto male anche perchè, pur non essendo un esperto gourmet,avevo sempre pensato che la guida del G.R. rappresentava una "Bibbia" riconosciuta ed apprezzata da tutti!!!
Ho constatato poi, nei giorni seguenti, che tantissima gente nutre questo "disprezzo" verso la guida.....
Ma cosa è successo al G.R.????
Vorrei capire!

Grazie

Luca

25 Nov 2004 | ore 09:42

Chiedo perdono, nel messaggio precedente ho digitato male il mio indirizzo di posta!
Grazie
Luca

25 Nov 2004 | ore 11:33

Troppo successo = invidie & gelosie = veleno profuso a piene mani, a prescindere dal valore dell'oggetto in questione. Un meccanismo vecchio come il mondo.

25 Nov 2004 | ore 14:00

Rossano hai colto nel segno. Bravo.

26 Nov 2004 | ore 07:08

Lo so che sono più bravo di Guglielmo Tell e Robin Hood messi assieme, ma non mi ricordo più perché... boh... ???

30 Nov 2004 | ore 17:04

A questo punto vorrei ricapirlo anch'io, chè mi son scordato. Papero che hai combinato?

02 Dic 2004 | ore 07:14
Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed