28
Dic 2004
ore 00:27

Gli chef che si credono maghi

< >

E' accaduto alcune settimane fa. Un cuoco giovane e noto era davanti alle telecamere di Gambero Rosso Channel e a domanda su come aveva pensato ed eseguito quel determinato particolare di un piatto ha tranquillamente non-risposto: Ŕ no, questo Ŕ il mio business!Lui non ha ancora capito che se San Sebastian Ŕ condivisione delle esperienze non si pu˛ andare per tre giorni in Spagna per fare bella figura, perchŔ in Spagna bisogna esserci, perchŔ si ascoltano gli altri, si vedono gli altri e comportarsi per 362 giorni da mastro alchimista chiuso nel proprio laboratorio quando si Ŕ in Italia.

commenti 4

sarebbe interessante sapere chi Ŕ questo "mago"...

p.s. mi sembra alquanto "stupido" far vedere come si esegue la ricetta e poi non dire come la si Ŕ concepita...che senso ha???
se si vogliono tenere per sŔ i segreti tanto vale non andare a cucinare dinanzi alle telecamere del GR channel...ma evidentemente questo al "mago" faceva comodo...

28 Dic 2004 | ore 13:33

Lo trovo davvero poco professionale, il bello del nostro lavoro sta proprio nella possibilitÓ di poterlo condividere.

Va da se che molti piatti non sono riporducibili tra le mura domestiche... ma sentirsi depositari di un sapere assoluto mi sembra eccessivo

Adoro sapere che quando do a qualcuno una ricetta questa persona la possa riprodurre uguale.

28 Dic 2004 | ore 13:40

"Adoro sapere che quando do a qualcuno una ricetta questa persona la possa riprodurre uguale."

La sfida del Grande non Ŕ nel detenere l'alchimia dei componenti o delle esecuzioni ma quella di esaltare amore, passione, conoscenza e tecnica la cui sapiente miscela, anche se condivisa, rende unico un manufatto e non una fredda copia.

30 Dic 2004 | ore 13:22

p sarei io. non so perchŔ Ŕ rimasta solo l'iniziale.

30 Dic 2004 | ore 13:26

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se Ŕ una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, Ŕ colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo Ŕ pi¨ grigio e la temperatura Ŕ calata, Ŕ tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entr˛ nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non pi¨ tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilitÓ del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente Ŕ quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano giÓ le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza Ŕ un bel...
09
Gen
Aprire Ŕ un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed