19
Ott 2005
ore 19:36

A ognuno il suo target

< >

Gli spettatori del canale Gambero Rosso sono stanchi.

William_Burroughs.jpg


Foto di ANNIE LEIBOVITZ: WILLIAM BURROUGHS

commenti 30

Forse vorrebbero passare dal "Pasto nudo", al pasto nudi: un nuovo format con i conduttori tutti ignudi:-))

19 Ott 2005 | ore 21:12

Spettatori del canale o no, fossimo tutti stanchi come lo zio Bill Burroughs l'ultima volta che ci vedemmo -nel marzo del 1991, ad una "sauterie" pomeridiana organizzata a Parigi dalla premiata marchesa di Pallavicini per la sua prima pittorica mostra francese : passo' alla veneranda étà di 80 e passa anni tutto il pomeriggio a scolarsi whysky, accendersi Players' Navy Cut , farsi spinelli e rimorchiar pischelli- avremmo tutti una birra da far paura anche al Radioccorriere Tv del tempo che fu.
Andrea Petrini

19 Ott 2005 | ore 22:34

Caro Andrea, les détails de vs petites sauteries... bref... ma.. non stavamo invece parlando degli animatori del canale poco fa?? associazione di idee??
Comunque sia: bella foto :-)

20 Ott 2005 | ore 00:00

Per il nuovo format con i conduttori ignudi (e figazzi), alcuni miei amici qui a fianco consigliano di richiedere regia e cameramen di Alice (il canale), perchè lì i programmi di cucina hanno riprese in stile porno rumeno.
(sarà la presenza di Burroughs su questa pagina...mi rendo conto, il discorso tende al delirio...)

20 Ott 2005 | ore 00:16

Interessante, mmmhh... chi lo dice che sono stanchi? Tutti? Ci sono ricerche di mercato? O sono farneticazioni bloggiste degli ultimi arrivati? Una volta tanto si puo' parlare con dati di fatto?

20 Ott 2005 | ore 00:27

....anch'io sono curioso di conoscere pubblicamente i dati di ascolto del grc e vorrei sapere anche quali sono i dati che invece pubblicano le riviste...e ovviamente quali.
Almeno, per dovere di cronaca e completezza dell'informazione....

Dalla regia mi suggeriscono che non riceverò risposta, inizio ad avere il sospetto di esser trasparente in questo simpatico blog.

Mucca

20 Ott 2005 | ore 02:49

Io capisco le critiche ma non credo che il Grc sia così al palo e stanco come si dice....poi sicuramente io, che ho la fortuna di essere spesso al canale farò al più presto una dieta, un giro di palestra e una scuola da giocoliere "molto easy" così da permettere meno figuracce al canale.
P.S.
Per il sesy, mi dispiace o così o pomì
Saluti
Maurizio

20 Ott 2005 | ore 09:53

E' davvero curioso che in questo ambiente (enogastronomico) siano i pesci piccoli a chiedere a gran voce al colosso Gambero di essere maggiormente asservito alla logica della TV-trash (più apparenza e meno sostanza).
Noi "pesci piccoli" in altri ambienti, facciamo esattamente il contrario.
Siete proprio strani.

20 Ott 2005 | ore 10:23

Siamo daccapo. Sempre le solite firme note del Blog , sempre il direttore, in questo e nel precedente post, che dice a quanti hanno accennato ad una critica (peraltro partita da lui) che sono partiti per la tangente. Il Gambero è il meglio che si può fare, con questi mezzi e con queste persone…inutile recriminare. I format realizzati sono i migliori, salvo attendere che il prezzo delle trasmissioni fatte all’estero calino per acquistarle e trasmetterle. Indipendentemente dalla qualità! Lei Direttore pone delle critiche al sistema del quale fa parte e poi cerca di mettersi al di fuori di questo, dicendo che in fondo voi ci provate e che c’è di peggio in giro. Ma ha mai pensato che forse con le stesse risorse e con idee più fresche, personaggi più freschi, maggiore dose di ironia si potrebbero fare programmi paralleli da affiancare a quelli dei personaggi più collaudati. Ha presente il canale MTV? Sport Italia? Sky News?… non esistevano eppure hanno affermato un modo nuovo di fare informazione e non del tutto generalista, perché, a modo loro, sono canali tematici. Se è vero, come dice, poi, che c’è tanta pubblicità non dovrebbero esserci problemi di risorse giusto? Investire nel miglioramento dei prodotti dovrebbe essere il primo pensiero di chi fa della ricerca della qualità la propria bandiera.
Ho già detto prima di questi ultimi post che i format del GRC sono stanchi, lei l’ha ribadito, gli altri frequentatori hanno confermato. Altri, ben più pericolosi dei presenti, hanno semplicemente cambiato canale. Cerchi di non fare come i generali iracheni che negavano l’invasione americana mentre le bombe, sibilando nei microfoni, gli distruggevano le case.
Noi non consigliamo di spogliare le conduttrici e di mettere in vista i tatuaggi, quella è già una tv inflazionata che sta pian piano regredendo ( niente grande fratello a natale?), ma diciamo che le idee con le quali il Gambero è nato e si è affermato sono esaurite nelle forme e nei contenuti. Ha mai pensato direttore ad un Luca e Paolo della gastronomia che percorrendo in un carro funebre l’Italia visitano i locali menzionati dalla guida? E magari ci scherzano su come fa Albenese. Non l’ha mai pensato eh! Jamie si…o almeno qualcosa di simile. E non mi dica che la cosa sarebbe qualitativamente scarsa perché le due signore inglesi sovrappeso nel sidecar non danno un idea più professionale di quella che Le ho proposto io.
Nell’attesa di nuove, in ogni senso, cordialmente Fabio Piccoli

20 Ott 2005 | ore 10:29

Comunque, incominci a trovare alquanto ottusa la signorina pollo: non credo ci vogliano i miei 6 anni di studi filologici per capire che qui si sbircia volentieri all'estero (quand invece non sono episodi di melancolia des grandeurs ma passiamo) con evidenti sentimenti di invidia/perplessità/velleità o quel che sarà. Semplicement, altrove la cucina tira di più, è più seguita, ha più impatto, fa più moda, ha più spazio, e, magari, viene fatta in mdo anche più inteligente. La questione quindi mi sembra che sia piuttosto: è perché qui no?? E fin qui missà che è abbastanza chiaro e lapalissiano, vero signorina chicken? E quindi, si suggeriscono risposte, tutto qui. Se del resto il canale va benissimo, Alice fa zero ascolti (come del resto la clerici, si sa..), e siamo tutti contenti, felici a appagati a guardarci le pubblicità Knorr e a mimare canzoncine per bambini lobomtizzati, mi verebbe da chiedere timidamente che stiamo discutendo affa'??

20 Ott 2005 | ore 11:08

Cavoletto, la Clerici con la sua prova del cuoco è uno dei programmi di punta di Rai1, anche gli ascolti di Alice vanno bene, forse perchè non parlano di sola cucina.
Il GR invece si propone ad una altro tipo di pubblico, decisamente più evoluto e a passo con i tempi che per primi hanno destato maggiore attenzione a nuove forme di comunicazione.
Io sono curioso di conoscere i dati di ascolto del grc, se Bonilli li ha tirati fuori un motivo ci sarà...

Per Fabio,
Non credo che al gambero manderebbero in onda o avrebbero il coraggio di produrre un luca e paolo della gastronomia che girano i ristoranti con un carro funebre, ma sono certo che se ci fosse avrebbero già acquistato il format.

Personalmente quello che trovo noioso sono gli stessi personaggi, sempre quelli da troppi anni ad esclusione delle due ragazze di cui ancora non conosco il nome (perchè da un pò seguo molto meno il canale) che hanno sostituito la Cercato e la Lusenti. Gli interni sono sempre gli stessi, le riprese esterne pochine. Per amor di Dio anche non solo moda è registrato dentro uno studio ma i servizi ed i montaggi sono decisamente "contemporanei", al gambero invece denotano una scarsa cultura anche in termini musicali, per non parlare della rusticità della grafica, del montaggio, della regia ecc..ecc..
Insomma il grc sembra gestito da persone che hanno 80 anni. Il mio televisore stazione sempre meno sul canale 410 e un pò di più su altre emittenti, peccato perchè era partito bene, ma poi non è stato capace di darsi una nuova immagine più attuale con i tempi....

Mucca

20 Ott 2005 | ore 11:34

Signorina Cavoletto, non sto negando che probabilmente avrebbe più successo se mettesse più figaccioni (ma Simone Rugiati,ad esempio, sembra già quantomeno un "fighetto").

Sto solo comunicando la mia opinione di spettatrice. Potrò avere una MIA opinione o dobbiamo per foza essere d'accordo?
Io, da un canale così cerco fondamentalmente informazioni, notizie, spunti. E non me ne frega una mazza se i conduttori sono fighi oppure no.

Dalle fanzines ci siamo sempre scagliati contro la musica commerciale dei fighetti su MTV e quindi non vedo perchè dovrei sponsorizzare i fighetti dell'enogastronomia.

E dato che fra le sigle dei programmi del GR ci sono stati anche i Ramones...massimo rispetto per le scelte musicali! :P

20 Ott 2005 | ore 13:17

Sei anni di studi filologici!
Perbacco, congratulazioni Sigrid.
A leggere l'ultimo post sembrano quasi sei anni dimenticati.
Tecnica della discussione un po' forzata: far passare per ridicolo e autoreferenziale l'interlocutore (Alice ha ascolti zero: chi l'ha detto?) ovvero, come Piccoli, far dire che siamo i più bravi e tutto va bene (insomma, degli spocchiosi pieni di sè).
Non è così.
Per esempio io leggo con attenzione queste critiche che avete fatto al al canale ma per mia fortuna non è la "realtà" perchè ho anche i risultati dei focus group che vengono fatti periodicamente e la realtà è diversa, è molto più articolata.
Se poi a voi il canale non piace più io credo non non dovreste costruirci sopra una teoria generale.
E' molto più semplice dire che ad alcuni (e ai loro amici) piacciono altre cose e del canale ormai ne piacciono poche.
Sono discussioni che non suggeriscono risposte, come accade molto spesso.

20 Ott 2005 | ore 13:29


Noto con una certà ilarità che qualcuno qui dentro a malapena riesce a distinguere primo e secondo grado, ironia e serietà, porno e comunicazione.
O piuttosto, facciamo un gran melting pot e ne capiamo ciò che ci arrangia. Interessante.

ps al direttore: francamente, la battutina se la poteva risparmiare. Immagino che la sorpresa sia dovuta al fatto che non abbia mai visto il mio cv. Giustamente, ci saranno tante letture più interessanti, detto ciò, se io fossi direttore di un giornale, m'interesserebbe sapere chi sono colloro a chi capita scriverci. Ma poi quella è sltanto una mia personalissima opinione, per carità.

20 Ott 2005 | ore 14:03

E' per me un vero dolore vere accapigliarsi tra di loro le mie grandi amiche Cavoletto e Gumbo:-((

Su ragazze, vogliatevi bene. Anzi, volemose tutti bene, come ha recentemente detto un grande italiano, il capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi

20 Ott 2005 | ore 15:01

Direttore non la invidio, è sempre identificabile,a differenza mia ad esempio, quindi le danno del pieno di sè ma guai a leggere un commento tagliente che saltano su come colpiti da scossa elettrica.Io uso il mio vero nome,tanto nun me conosce nessuno, dico le mie vere idee, cerco di partecipare positivamente alle discussioni, ma sovente ho l'impressione che se non calchi la mano non ti fila nessuno.Sarò io che non capisco!
Ugo

20 Ott 2005 | ore 15:08

Che figata, finalmente un duello tra donne. Metto su i pop cor e prendo la coca-cola....

Bonilli, Bonilli....è tre volte che tiri fuori sti benedetti dati di ascolto del del grc, prima lanci la polpetta contro chi pubblica falsi dati d'ascolto e qui che ha la possibilità di smentire quelle voci e invece che fa? Manda sempre la pubblicità....
Se non vuole pubblicarli potrei sapere dove possono essere reperibili?

Mucca trasparente.....

P.s.

Su Rai due parte un nuovo programma di cucina in cui se non ho capito male ci sarà la ragazza che presenta bollito misto. Qualcuno ne sa qualcosa?

20 Ott 2005 | ore 15:17

Mucchina, anche io stamattina ho visto la pubblictà del programma di Raidue con Francesca Romana Barberini. A me lei è simpatica

20 Ott 2005 | ore 15:22

Cos'è questo buonismo, è così divertente accapigliarsi!
E poi fa audience. Come...che so...la lotta nel fango.

Cavoletto incassa la padellata di Bonilli e addirittura rilancia, con il CV.
Il mio CV non è certamente GLAMOROUS quanto il suo. Sarà per quello che non conosco la differenza tra il "primo e secondo grado" , frequento amici più o meno 'gnoranti quanto me, che arrivano al massimo al diploma delle superiori e poca gente colta e raffinata come Cavoletto.

Comunque i dati di ascolto del Gambero piacerebbe saperli anche a me. Per pura curiosità - anche perchè delle satellitari non si trovano facilmente qul web (almeno io non sono riuscita a trovarli).

Pollastra meno trasparente di Mucca

20 Ott 2005 | ore 15:28

Però perché la lotta nel fango faccia audience, è necessario un certo fisico :-P

20 Ott 2005 | ore 15:30

Si Antonio, la Francesca ha la faccia da brava ragazza ed è molto rassicurante per il pubblico del Gr...è sicuramente più simpatica dell'altra che ha preso il posto della Lusenti.
Cmq sia la Cercato che la Lusenti hanno ottenuto maggior successo con altri format televisivi ma un pò le rimpiango che non ci siano più al gambero....

A proposito di grc, vi ricordo che sta sera c'è Bollito Misto.....!

Mucca
Mucca

20 Ott 2005 | ore 15:31

Bonilli ha detto che le aziende guardano i dati di ascolto per decidere se fare pubblicità o meno sul canale.
Se è vero che gli ascolti vanno a gonfie vele immagino che i prezzi pubblicitari proposti dal GR siano almeno aumentati negli ultimi 3 anni.
Chiamerò Franco Timoteo Metelli e mi farò prima invitare nella sua cantina per una visita guidata e poi gli chiederò quanto spendeva 3 anni fa e quanto spende oggi per passare sul grc.

Mucca

20 Ott 2005 | ore 15:40

Ma cos'è, l'influenza aviaria?? Non mi risulta che stavo sbandierando il mio cv (perché? t'ho per caso detto cosa ci stava sopra?? ché quella della filologia ovviamente era una battuta - però mi rendo conto che ciò che è ovvio in questi luoghi e in questo momento tende a scomparire dietro a ciò che è ridicolo), anzì ho perfino detto che non mi pareva una lettura interessante. E ho detto tutto.
(mucca: facci sape'!! ;-)

20 Ott 2005 | ore 16:11

La Francesca secondo me è molto più simpatica della Cercato.
E poi, mica da tutti, presentarsi ad una serata come DFM vestiti da Principessa Leila. :-D

La Lusenti invece non so neanche chi è, nè cosa faceva sul GR (e quindi non so chi l'ha sostituita).

Spero che l'audience del GR cresca - arriverà il giorno in cui TIMOTEO non potrà più permettersi di mostrarci le sue cantine e soprattutto la sua faccia antipaticissima 800 volte al giorno...

20 Ott 2005 | ore 16:40

Cavoletta sarò sincero mi sono lessato le palle a postare nel blog di Bonilli. E non me ne frega più niente degli ascolti del canale.

Bonilli è un bambinone incapace di assumersi le responsabilità di quello che dice e non da ultimo, è pure permaloso. Preferisco lasciarlo alla mercè del prossimo stufato io preferisco divertirmi e confrontarmi su altri lidi....

Buon divertimento a tutti
Finalmente diventerò invisibile davvero :-)

Mucca

20 Ott 2005 | ore 18:13

E intanto Gusto del TG5 va in giro per i Bar selezionati dal Gamberorosso...Ma il Gambero non dovrebbe collaborare più con la RAI? Attendiamo ancora le nuove...

22 Ott 2005 | ore 13:49

lo sapevo...ma perchè,se uno si veste come si veste quando è in casa in ciabatte per non rovinare le scale in legno, magari con un po troppo gel in testa, ma che cucina come se dovesse arrivare una benedetta figliola a cena RECITANDO una parte che nella vita reale si ritrova pressochè quotidianamente, giusto per alleviare le pene di chi soffre a vedere miei colleghi un po più vecchi impiattare strati e strati di ingredienti a voi sconosciuti....arrivate a dire che sono SOLO un fighetto!!magari dietro a quei 10 minuti di delirio cuilinario c'è tanta passione e sacrificio...cucinate divertendovi e cucinerete meglio!

22 Nov 2005 | ore 02:05

Toh,guarda, dopo mesi rivedo questo post e c'è un post di qualcuno che si è risentito dell'etichetta di "fighetto". Veramente era un complimento. Non era una critica nè al cuoco, nè alla trasmissione (che tra l'altro a me piace, è praticissima, l'ho registrata su DVD ed è risultata utile in diverse occasioni).
La battuta era rivolta a qualcuno in questo thread che diceva che sul canale del GR i conduttori erano tutti esteticamente tristi, vestiti male, un po' ammuffiti e avrebbero dovuto assumere qualcuno più sexy e figaccione. Io ho solo detto che magari Rugiati non sarà figaccione (termine che evoca personaggi massicci, muscolosi e un po' tamarri) ma almeno un po' fighetto (nel senso di carino)...

21 Gen 2006 | ore 01:36

In effetti, rileggendolo, noto che il mio commento un po' più in su è equivocabile. Le critiche ai fighetti sembravano collegate a Rugiati invece stavo pensando a tutt'altro; era in risposta a quelli che mettevano la bellezza dei cuochi e dei conduttori come caratteristica necessaria, non contro Rugiati, Jamie Oliver, ecc.
(così per chiarezza)

21 Gen 2006 | ore 01:56

Non so bene come son capitata a cliccare su questo post, ma mi ha fatto molto sorridere OGGI 9 marzo 2009. ;-)

09 Mar 2009 | ore 09:26

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed