21
Ott 2005
ore 14:09

Ciccio Sultano ai fornelli e in libreria

< >

Cicco_Sultano.jpg

E' appena arrivata in redazione la prima copia del libro di Ciccio Sultano: La mia cucina siciliana.
E un'edizione Gambero Rosso e ne siamo molto orgogliosi perchè in questo momento Ciccio Sultano è il miglior cuoco del profondo sud.
Sembrava che la grande cucina si dovesse fermare per forza alla Costiera Amalfitana e invece il Duomo di Ragusa Ibla è diventato il punto di riferimento per tutti i gourmet e non solo della Sicilia.

commenti 25

Ci andai in tempi non sospetti e non vedo l'ora di ritornarci. Manco da un anno esatto dal Duomo e dalla cucina di Ciccio Sultano. Ci sono posti in cui hai piacere a stare e posti in cui non vedi l'ora di tornare. Il duomo è uno di questi.

21 Ott 2005 | ore 14:26

Bonilli, il blog di Nerina “Cosa succede in città” non è reperibile.
Le chiedo se potrebbe esser così gentile da girargli questo messaggio che le volevo postare.
Grazie e scusi per l’OT.
Mucca

Cara Nerina,
Grazie per le informazioni sull’uscita della guida con i dvd. Finalmente sono riuscito a conquistarmi una copia limitata :-) Con molta soddisfazione li ho portati a casa, felice e sorridente per esser casualmente sfuggito al malinteso sull’uscita della guida con i dvd, risparmiando la bellezza di 20€.
Che in periodo di crisi nulla non è.
Una bella botta di culo, penserai. E infatti l’ho pensata anch’io fino a quando non ho guardato i dvd.
Cara, c’è un piccolo problema. Quasi tutte le ricette si vedono male, alcune direi che non si vedono per niente mentre altre ti fanno passare l’appetito. Ora, se ti venisse in mente di dirmi che si tratta di un cd difettoso ti anticipo immediatamente che tutto il resto del filmato ha una visuale nitida e chiara ad esclusione, come già detto, delle ricette. Insomma, l’unica parte che mi interessava non si vede.
Insomma il cd è una Bonillata pazzesca, ma l’hanno visto al gambero prima di allegarlo alla guida?
Attendo una tua risposta.
Grazie,
Mucca

23 Ott 2005 | ore 03:08

Non credo che lo spirito del CD sia fare una scuola di cucina. I piatti sono quelli della cena 3 forchette: lasciamo ai commensali raccontare (io non c'ero) se fanno passare l'appetito?

23 Ott 2005 | ore 09:45

Se volete farvi tornare l'appetito dopo avere visto il Dvd andate al Minestraio, a Pianoro, alle porte di Bologna, è un locale medio. Lì Pietro Pompili, questo è il nome di Mucca, vi accoglierà con gentilezza e cortesia, a riprova che lo sdoppiamento della personalità esiste.

23 Ott 2005 | ore 16:12

Io credo che abbiamo due ottiche diverse di vedere e concepire le cose.
Se ritieni che l'esecuzione delle ricette si vedano bene, valorizzando al meglio il lavoro dei 22 cuochi, bene così.
Grazie per la spiegazione e scusi il disturbo, sicuramente si tratterà di un caso isolato, acquisterò un altra copia.

Mucca

23 Ott 2005 | ore 19:47

...o forse Mucca è allergico ai crostacei?! ;-)

x Mucca: ho notato qualche giorno fa che questo blog ha uno scorrimento automatico dei post. Se su una pagina non scrive nessuno, prima o poi diventa tristemente bianca. Ma basta cliccare sull'ultima data evidenziata come link, sul calendario a destra...et voilà...l'ultimo post ricompare e ci puoi anche aggiungere commenti.

23 Ott 2005 | ore 20:05

No gumbo non sono allergico ai crostacei, pensavo di esser stato abbastanza chiaro con il primo post ma evidentemente non è stato compreso da nessuno, probabilmente qua nessuno ha guardato il dvd, ad esclusione di me.
Il fatto che io abbia scritto che altri piatti facessero perdere l'appetito riguardava ad una pessima registrazione o masterizzazione (non lo so) che si vede dal dvd, almeno in quelli che ho io.
L'immagine dell'esecuzione delle ricette sono in alcuni casi moooolto sfocate e a quadrettoni con una resa finale, sicuramente non delle migliori. Lungi da me il voler criticare gratuitamente il lavoro di questi chef tra cui molti amici.
Visto che nessuno ha preso in considerazione il fatto che io abbia detto che nei miei dvd la parte delle ricette si vede male significa che si è trattato un dvd difettoso, quindi un caso isolato.
Acquisterò un altra guida con i dvd.
Mucca

23 Ott 2005 | ore 22:02

Io non l'ho ancora visto perchè per averlo con lo scontone devo aspettare che escano tutti i libri che ho ordinato via sito GR, dato che vengono spediti tutti insieme come da Amazon.
Se vedrò anch'io immagini sfocate e con i quadrettoni, ve lo farò sapere...

23 Ott 2005 | ore 22:57

E dopo il decollo OT...il povero Sultano resta senza commenti?

Sul suo sito c'è una frase che mi ha colpita : "Mi piace paragonare la creazione di un grande piatto all'improvvisazione artistica nella musica jazz (...)"

A questo punto...sarò costretta ad inserire il su ristorante tra i posti da visitare appena possibile!

24 Ott 2005 | ore 00:02

L'improvvisazione nella musica jazz non è cosa da poco.Voglio dire che improvvisare non è suonare note a casaccio, come credono i più. Si può "inventare" con due note (Davis) o con centinaia (Parker)oppure rendere il tutto "mostruosamente semplice"(Armstrong).

24 Ott 2005 | ore 08:47

Certo che se uno è abituato ad ascoltare solo pop, appena si esce dalla scontatezza armonica e melodica della maggior parte della musica commerciale...va in stato confusionale. :)

La battuta sulle note a casaccio di solito la sento fare sul free jazz e avanguardia, non su Armstrong...

Comunque...se a qualcuno (non parlo di vinsax) sorgesse qualche dubbio su cosa intende Sultano per improvvisazione, aggiungo qui anche la seconda parte della sua frase:"puoi ricreare un piatto mille volte seguendo sempre le stesse mosse ed ingredienti, ma non sarà mai identico, rispecchierà sempre gli umori e le emozioni di quel particolare momento".

24 Ott 2005 | ore 09:46

Scusate se torno un attimo OT, ho finalmente trovato sabato la guida con i dvd, si vedono benissimo, quindi credo che il problema sia della tua copia o del tuo lettore, mucchina.
Faccio anche i miei complimenti a Bony perche' ho guardato il primo dei due dvd e' mi e' proprio piaciuto, la maggior parte delle ricette sono ben spiegate ed eseguite (bellissima quella di Scabin).

ciao
miogo

24 Ott 2005 | ore 10:11

Miogo escludevo che si trattasse di un problema del mio lettore perché l’ho immeditamente provato con un altro dvd.. Evidentemente sono incappato in una copia sfigata. Entrambi i dvd si vedono perfettamente, le immagini sono chiare, pulite e nitide ad esclusione dell’esecuzione delle ricette, dove solo l’audio è perfetto, anzi in base all’intensità della voce registrata in video corrisponde una maggiore distorsione delle immagini e lo stesso difetto si riscontra quando il cameraman “zoommava” in alcune fasi della preparazione, aumentando l’effetto quadrettoni e sovrapponendo le immagini in doppie, triple e quadruple. . La cosa che più mi ha lasciato perplesso è che questo difetto l’ho riscontrato solo all’esecuzione delle ricette. Tutto il resto è perfetto.
Passi un dvd difettoso, ma entrambi con gli stessi difetti nella stessa sezione mi ha fatto pensare ad una masterizzazione errata del gr. Per quello ho scritto se il Gambero avesse guardato il dvd prima di allegarlo alle guide e da qui è nato il sospetto della famosa “bonillata”
Evidentemente sono stato doppiamente sfigato, qualcuno deve avermi tirato qualche maledizione dopo aver manifestato la disponibilità a masterizzare i dvd per chi aveva acquistato la guida senza i dvd.
Mi sa che ho un sospetto su chi possa avermi maledetto. Non resta che toccare corno e ferro.

Mucca

24 Ott 2005 | ore 14:31

Mucca...ho incontrato questo strano essere e mi ha chiesto di te. Sarà un segno? :D

Dato che l'OT di questo thread ha portato alla risoluzione del problema "apparente sparizione" del blog di Nerina...non potreste, dall'alto, già che ci siete, far tornare anche il modulo di ricerca e rendere più semplice accedere ai post del/i mese/i precedente?

24 Ott 2005 | ore 15:29

E continuo con l'ot ma in questo caso utile(almeno per me!): dove avete trovato le copie coi dvd? Io le ho cercate sia a Ferrara che a Bologna ma in libreria mi rispondono tutti che non ne sanno niente! Intanto muoio dalla voglia di leggere la guida ma continuo ad aspettare questa fantomatica versione coi dvd..Arriveranno a Ferrara o devo perdere le speranze?

24 Ott 2005 | ore 18:12

Non so di quali librerie di Bologna si parli, sicuramente la Feltrinelli di piazza Ravegnana ha le guide con Dvd, facili da identificare sia per l'acquirente che per il libraio dal momento che in copertina c'è un grande bollo giallo, ma proprio grande, con scritto 2 DVD.
Sicuramente la guida sta andando molto forte come vendite in quanto sia Tuttolibri della Stampa (quarta in classifica) sia il Corriere della sera di domenica (prima in classifica) segnalavano la risposta positiva dei lettori.

24 Ott 2005 | ore 18:53

Sono stato in quella grande libreria che c'è in via D'Azeglio e lì non c'era la versione coi dvd e nonostante il grande bollo giallo nemmeno il libraio ne sapeva nulla.
Aspetterò arrivi a Ferrara oppure la prenderò da Feltrinelli nella mia prossima trasferta bolognese.
Comunque grazie direttore.

24 Ott 2005 | ore 19:34

Ho conosciuto Ciccio Sultano lunedì 24 perchè ho partecipato alla sua lezione di affumicatura alla fine della quale abbiamo assaggiato i pesci, la bottarga, il sal e e l'olio appena affumicati.
Ciccio è un cuoco che ama il suo lavoro e sa trasmettere con le parole la sua passione per la sua professione e per la sua terra.
Oltre a spiegare in modo molto chiaro e semplice le tecniche di affumicatura a freddo ci ha raccontato aneddoti, modi di dire e usanze siciliani.
Un grande cuoco e un grande uomo. Purtroppo non ho trovato posto alla cena che si è tenuta la sera stessa al teatro del gusto.
Ma chi ci è stato mi ha parlato di una bellissima esperienza. Andrò al Duomo.

27 Ott 2005 | ore 09:04

in sicilia si parla solo di ciccio sultano, ma ne vogliamo parlare di Accursio Craparo??

21 Nov 2005 | ore 19:42

e pino cuttaia? certo in questo momento ciccio è sicuramente il piu conosciuto oltre che il piu bravo adesso ha preso la seconda stella michelin...ma vi consiglio visto che siete li nelle zone di fare anche un salto a modica alta alla gazza ladra e a licata la madia..

21 Nov 2005 | ore 19:45

salve sono Ciccio Sultano come consigliava Anonymous oltre a quei ristoranti ci sono tutti quelli delle soste di ulisse che cercando su www.sostediulisse.it li trovate , oltre a Taormina-Mazzarò c'è la Capinera dove lo chef Piero D'Agostino è bravo ed è entrato quest'anno nei JRE, se vi interessa dicendo "mi manda Ciccio Sultano" c'è la trattoria crocifisso a Noto. Comunque Ovunque siete in Sicilia e volete qualche dritta io sono a vostra disposizione.
A dimenticavo A Porticello nelle zone di Palermo ci sono del bei ristoranti dove si può bere e mangiare bene.

23 Nov 2005 | ore 09:21

Capitato a Ragusa ho provato la cucina di Ciccio Sultano Ho letto poi su questo blog che è considerato il miglior cuoco del Sud.Forse anche qualcosa di più...Oltretutto non ero neanche ben disposto avendo trovato i prezzi decisamente più alti di quanto riportato in guida.Ma l'esperienza del "duomo" è stata un qualcosa di unico.La terra, ed il mare, con sapori intrigati ma definiti (puliti) è balzata davanti agli occhi senza una sbavatura in una successione originale ma antica.Colto e semplice come solo i grandi Complimenti

26 Feb 2006 | ore 08:49

salve sono ciccio sultano caro signor Bibolino, noi ogni anno mettiamo dei servizi in aggiunta, se vediamo che nel primo semestre questi servizi piaciono e funzionano aumentiamo i prezzi e li facciamo diventare istituzione sia i servizi che l'aumento della qualità in cucina, inoltre aggiungo che da professionista i prezzi di Vissani o di Cracco sono bassi per il livello di qualità e lusso che aleggia dentro..
io dico questo perchè succede questo nelle guide? perchè se c'è una cosa che non possono prevedere è il mio aumento dei prezzi.
inoltre la ringrazio per i complimenti che ci fà e che siamo riusciti a farla sentire bello e bene. saluti affettuosi dal duomo di Ragusa. c.sultans

15 Mar 2006 | ore 09:44

Ciccio è un vero grande!
Ho la fortuna di abitare a 30 km circa da Ragusa, per cui vado a mangiare al Duomo in media una volta ogni 30/45 giorni. L' evoluzione dei suoi piatti verso i più alti vertici della ristorazione italiana è stata assolutamente strabiliante per velocità e completezza. Vi invito caldamente ad andare a visitarlo, non rimarrete delusi! E poi Ragusa Ibla è un incanto! Anche Angelo Di Stefano è un "grande", sempre disponibile e competente. Tra i ristoranti della vicina Modica, oltre alla Gazza Ladra (Accursio Craparo arriverà anche lui ad essere un cuoco stellato), non dimenticherei la Fattoria delle Torri di Peppe Barone, grande esponente della cucina del territorio. Ciao.

13 Apr 2006 | ore 11:33

Sono stato al Duomo di Ibla venerdi sera con alcuni amici, appassionati gourmet. E' stata una serata indimenticabile....
Ciccio Sultano e' un genio e il Duomo il miglior ristorante del sud (e non solo...)!! Sono commosso e non vedo l'ora di tornarci !
Un'esperienza invece negativa l'abbiamo provata la sera successiva alla Fattoria delle Torri di Modica , un vero disastro, speriamo sia stata solo una serata "storta"....

05 Giu 2006 | ore 23:37

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed