20
Ott 2005
ore 11:10

Number 1 in Usa

< >

Danny_Meyer.jpg

Da 12 anni i ristoranti di questo signore sono i migliori degli Stati Uniti.
Miglior servizio, miglior cucina, miglior ambiente.

Danny_Meyer_menu.gif

Il signore in questione è Danny Meyer e tutto è cominciato all'Union Square Café in collaborazione con Michel Romano.

Danny_Meyer_cookbook.gif

E il libro con le ricette del ristorante è stato ed è uno dei best seller nelle librerie Usa.
Nella nuova edizione della Zagat, la più famosa guida dei ristoranti Usa, i primi due posti sono occupati dai ristoranti storici di Danny Meyer.

commenti 4

Una cosa bisogna riconoscere agli americani se hanno scelto un tipo di target gli restano poi fedeli, spesso in Italia vendiamo latta per oro.
Mi chiedo spesso come mai non esiste una catena di ristorazione italiana a livello mondiale, ne esistono inglesi,americane,orientali ma italiane no.Eppure da noi il cibo è importante anche nel quotidiano, o forse lo era.................
Ugo

20 Ott 2005 | ore 14:22

Ma...se non ho capito male, Danny Meyer, non ha una catena di ristoranti - solo tanti ristoranti tutti diversi, ma con la stessa "filosofia" di fondo; evidentemente di successo).

A cosa ti riferisci quando parli di "catene di ristorazione", Ugo?
A me evoca cose tipo Pizza Hut, Danny's, Wendy's, McDonalds...cose di cui non andrei propriamente fiera.

E poi c'è sempre l'ottima (huh-huh) catena Sbarro che si spaccia per REAL restaurante italiano.

20 Ott 2005 | ore 21:34

Danny Meyer è come se facesse alta sartoria, ogni ristorante è una storia a sè ma tutti hanno una caratteristica di fondo che li fa riconoscere: grande servizio, ambiente curato, cucina di alta qualità.
C'è veramente da imparare.

20 Ott 2005 | ore 22:03

Danny Meyer ha dato uno standard alto ad una serie di locali per cui il cliente sa che entrando in uno di quei locali trova una certa filosofia.
Pizza Hut, Danny's, Wendy's, McDonalds hanno dato uno standard basso a prezzo basso ai loro locali, quando il cliente entra sa che spenderà poco e avra poco.
A me non fa paura chi si dichiara ed è fedele alla sua dichiarazione, mi spaventa chi si vende per grande genio della ristorazione ed in realtà e un normalissimo preparatore di cibo

21 Ott 2005 | ore 17:17

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed