26
Ott 2005
ore 16:25

Psicosi 2

< >

Come disorientare anche i più volonterosi e renderli insicuri

Questa mattina i titoli dei giornali invitavano a non consumare carne di pollo e uova

farina-uova.jpg


A fine mattina è uscita questa dichiarazione della Unione Europea

Unione europea. Non c'è nessuna prova che faccia pensare a un rischio di infezione da virus dell'influenza aviaria dal consumo di carni avicole ben cotte, né dal consumo di uova, anche crude. Ad affermarlo è stato Philip Tod, portavoce del commissario alla Salute e alla Sicurezza dei consumatori Markos Kyprianou. Il portavoce ha inoltre sottolineato che i controlli veterinari
garantiscono che comunque non arriva sui mercati carne infetta da influenza aviaria.
Da Bruxelles spiegano che il consiglio dell'Agenzia europea per la sicurezza alimentare di non consumare uova crude, si riferisce al rischio di contrarre infezioni diverse dall'influenza aviaria, prima fra tutte la salmonellosi.

commenti 3

Senza parole. Praticamente dei buffoni.

26 Ott 2005 | ore 16:49

Quando avevo più o meno 17 anni avevo deciso di non comprare mai più giornali e riviste, nè guardare il telegiornale, nè ascoltare i notiziari alla radio, nè' ascoltare mai più professori, esperti, dottori di qualunque genere.
Improvvisamente mi torna chiaro perchè mi era passata per la testa quell'idea un po' esagerata...

26 Ott 2005 | ore 20:59

Ma sti Europarlamentari..compreso quella salsiccia di Kyprianou..di cosa vivono?

mangiano cibo grasso.bevono alcool a fiumi..fumano pure e vogliono dettare leggi ,vietanto alle Popolazioni tutti piaceri che fanno parte della vita quotidiana di una persona,..che glie possa venire un colpo a bruciapelo a sti comunisti con usanze Naziste.

04 Dic 2007 | ore 13:44

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed