25
Feb 2006
ore 18:51

Facce francesi di bronzo

< >

Dominique_Villepin.jpg

Questo signore, Dominique de Villepin, primo ministro francese, crede a un'Europa senza frontiere quando i francesi vengono a fare la spesa in Italia, vedi Generali, BNL, Intesa, Auchan ecc... non ci crede più se l'Enel decide di andare a fare la spesa in Francia, vedi Gas de Suez 

commenti 7

Caro Bonilli, nessuna sorpresa.
Sarebbe successo lo stesso con qualsiasi primo ministro.

Questa malintesa idea della globalizzazione e dell'Europa è, a parte qualche ipocrisia, un collante nazionale dei nostri amati-odiati cugini (perfino danone diventa un "campione nazionale", un'"azienda strategica" quando qualcuno vuol comprarla).

Speriamo solo che a qualche geniale politico di casa nostra non venga in mente (come temo stia già avvenendo) che si tratti di un modello da imitare, perchè l'europa di tutto ha bisogno meno che di miopi nazionalismi economici

26 Feb 2006 | ore 10:35

Dice Orson:
"Speriamo solo che a qualche geniale politico di casa nostra non venga in mente (come temo stia già avvenendo) che si tratti di un modello da imitare, perchè l'europa di tutto ha bisogno meno che di miopi nazionalismi economici"

Va bene, siamo tutti d'accordo, ma non facciamo gli ingenui: il mercato comune è comune se siamo tutti d'accordo, o se si può normativamente impedire alla Francia (e altri seguiranno) il suo protezionismo.
Ma ha senso aprire le porte di casa ai francesi e lasciare che i francesi chiudano le loro?
O pensiamo di fare il beau geste perché così magari anche i protezionisti prendono il buon esempio?
Nicola

26 Feb 2006 | ore 11:29

E' chiaro che, anche vista la poca coerenza col tema generale del blog, stavo semplificando.

Ci sarebbe da dire molto (quasi sempre in male, per la verità) sull'efficacia delle politiche protezionistiche e concordo con Nicola sul fatto che, naturalmente, non si può fare gli ingenui.

Temo però (e non sarebbe difficile essere d'accordo a patto di vedersi un po' di teoria e storia economica), ed è quello che volevo dire molto sinteticamente nel post, che la Francia stia adottando una politica
economica miope e antistorica e che se l'Europa si avvita su se stessa e sui protezionismi nazionali assumendo per vincente questo modello transalpino si ridurrà a quello che in molti temono: un villaggio vacanze per paesi più "moderni" economicamente.

L'anno scorso, mi ripeto, hanno difeso Danone come campione nazionale. Ma la difesa di "campioni" inefficienti, normalmente, è a termine, poi il mercato li spazza via (e nel frattempo si buttano quattrini). Insegna niente la storia Alitalia?

26 Feb 2006 | ore 20:56

Sarà, ma è anche un figo. Del tipo maudit.

27 Feb 2006 | ore 12:33

Guarda posso dimenticare lo sgarbo che cia fatto se ci manda la figlia,che non è niente male.

27 Feb 2006 | ore 21:36

Sul dizionario francese come sinonimi di "maudit" propone "Détestable, exécrable".
In questo senso che sia "un tipo maudit" ci può stare... :-))

28 Feb 2006 | ore 14:50

Questa è la seconda volta che ci fidiamo dei francesi la prima è stata con napoleone.
Naturalmente entrambe le volte l'abbiamo preso a quel posto.

28 Feb 2006 | ore 15:53

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed