24
Feb 2006
ore 18:15

Olivier Roellinger ce l'ha fatta :))

< >

Olivier-Roellinger-w.jpg

Foto Stephanie Fraisse 

Liberation ha voluto anticipare la Michelin: Le Guide Michelin a livré son nouveau classement, confirmant celui publié par Libération le 3 février, qui était accompagné d'un portrait du nouveau trois-étoilé, le Breton Olivier Roellinger. Le cuisinier de Cancale s'est dit heureux de cette récompense de dix-huit années consacrées à la «cuisine du large». Lui qui n'a «engagé de designer ni d'architecte» pour refaire son restaurant, y voit «un message envoyé aux autres chefs», faisant passer l'authenticité et la «mémoire des murs» avant le grand luxe.

E così dopo una lunghissima rincorsa Olivier Roellinger, che è un amico, ha conquistato la terza stella della Rossa. Congratulazioni e se non ci siete mai stati, un consiglio, andate a Cancale a mangiare da lui e dormite nell'albergo in riva al mare. Una vacanza da sballo autentico. 

commenti 10

Forse andrebbe aggiunto che per quasi tutto l'inverno è chiuso :-((
(ve lo dice chi a cancale c'è stato a gennaio...)

24 Feb 2006 | ore 19:49

Alla fine ce l'hanno fatta ad accorgersene...

Sembra quasi un premio alla carriera, ormai, come diceva Simon un paio di settimane fa, dando anche lui per certa la cosa.

Grandissimo cuoco, originale e inimitabile (imitatissimo), in un posto fenomenale

24 Feb 2006 | ore 21:59

Peccato che ora costerà di più :-)
A parte gli scherzi sono felice per il riconoscimento ...

25 Feb 2006 | ore 12:18

la notizia su Roellinger tristellato l'ha data per primo Simon sul Figaro sabato scorso, un'intera paginata

25 Feb 2006 | ore 17:45

Francois Simon, che è il miglior giornalista gastronomico di Francia, ha scritto http://www.madamefigaro.fr/cuisine/20060220.MAD0007.html
come andare a visitare e gustare al meglio il pianeta Roellinger a Cancale. Vincent Noce su Liberation del 3 febbraio aveva già scritto del successo di Roellinger, basta leggere qui http://www.liberation.fr/page.php?Article=356495

25 Feb 2006 | ore 18:23

caro direttore,
riesco ancora a distinguere un supplemento donna dalle pagine vere e proprie del figaro...
piuttosto sono stato tratto in inganno prima da peperosso e poi da te che avete impiegato 21 giorni (!) a riprendere liberation, cosa che quindi ha fatto lo stesso simon. certo che tre settimane...

27 Feb 2006 | ore 12:53

chi va piano...

27 Feb 2006 | ore 13:13

estate '02, mangiate stupendamente, ma il servizio era proprio ma proprio supponente e sufficiente.

05 Mar 2006 | ore 11:27

Hello,

I'm the photographer who has taken the picture. I would like to be informed when someone is using one of my picture ! My website is not a free image bank.

regards
Stéphanie

31 Mar 2006 | ore 11:16

Dear Stephanie,

I am Stefano Bonilli, the Editorial Director of Gambero Rosso and the blog in which you saw your picture is my personal one. Neverthless, after using that picture I immediately followed it with your name and a direct link to your website, supposing that with this specification I was letting, all the other journalists and my blog-friends, know that I was not only writing one of my daily note but I was really interested in focusing on your great work as a photographer and let other people enjoy and be directly interested in your portfolio and in your books (especially the one you realised in Naples in April 2005 that sounded to me of great interest).

My warmest regards,

Stefano Bonilli


ps. That was my personal tribute and compliments to Olivier Rolanger who is an old friend of Gambero Rosso

31 Mar 2006 | ore 16:03

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed