27
Mar 2006
ore 12:27

A me è piaciuto

< >

caimano202.jpg

commenti 11

una mia amica ieri ci ha rinunciato perchè c'era una fila immensa...al nuovo sacher...

27 Mar 2006 | ore 13:25

Mi piacerebbe capire cosa Le è piaciuto.
Ma soprattutto quale pensa sia il tema privilegiato? Gli italiani, il cinema o Berlusconi..
Io anche l'ho visto e sono ancora confusa.

p.s. va citata a mio avviso, come classico del genere morettiano, la scena del gelato da asporto

27 Mar 2006 | ore 15:33

Mi è piaciuto molto, ci ho trovato un po' del Moretti di Bianca e de La Messa è Finita: un po' visionario e capace come pochi di mescolare società e dimensione privata. Non è un film su Berlusconi anche se Berlusconi c'entra. E' molto più complesso.
Segnalo l'interessante recensione di 35mm: http://www.35mm.it/film/scheda.jsp?idFilm=31259

27 Mar 2006 | ore 15:38

A me è piaciuto perchè dice alcune cose molto amare ma vere: l'Italia sta tranquillamente, (unico UNICO! paese al mondo), digerendo come normale che un signore con tre reti televisive sia presidente del consiglio da cinque anni. La legge Frattini è la caricatura della legge americana.
L'Italia non parla dei problemi di un bilancio a pezzi ma parla di Berlusconi e questo film ci dice che siamo ormai intossicati perchè non se ne parla sul serio e non si affrontano i problemi veri - mi può giudicare solo chi mi ha eletto - e questa è una delle responsabilità dell'Ulivo.
Film pessimista ma non può che essere così, purtroppo.

Ps
Da incorniciare il pezzo sul gelato e gli scenografi che dipingono a suon di musica.

27 Mar 2006 | ore 16:20

caro bonilli, lo so che il forum e' la cancrena del gr ma se leggessi i thread aperti sul personaggio capiresti a che deriva mentale siamo arrivati.....
basta comunque vedere i vari programmi "socializzanti" di mediaset, comunque....

27 Mar 2006 | ore 17:05

A proposito, due picconate non piccole al mondo del cibo: una è la parodia del critico gastronomico, micidiale. L'altra è la presa in giro dell'esperto che straccia le palle parlando delle tecniche di produzione di vino e olio a un Orlando che se ne frega e pensa alla partita di calcio del figlio.

27 Mar 2006 | ore 18:13

Il discorso sul cibo nel cinema di Moretti è interessante.
Al di là di alcuni simboli feticistici (Nutella, Sacher torte) il suo mondo del cibo risulta simile al suo stile sobrio e mimetico nel suo conformismo borghese.

Anche se il musical del pasticcere troskista lo stiamo ancora aspettando...

27 Mar 2006 | ore 18:23

faccio la premassa di rito NON ho ancora visto il film ma quello che sto leggendo in questi giorni mi fa pensare ad un capolavoro
ANCHE se quando leggo che alla fine si rimane perplessi mi ricorda tanto uno spettacolo di Beppe Grillo
Dove tutto quello che dice è terribilmente vero ma non vicino a quello che percepisco da comune mortale

28 Mar 2006 | ore 03:10

Chiedo scusa
Stivalong

28 Mar 2006 | ore 03:12

Non amo fare la fila, neanche per Moretti.
Lo vedrò quando tutti andranno alla mostra di Antonello da Messina :))

28 Mar 2006 | ore 09:59

E a proposito di moretti e il cibo, ricordate ne la stanza del figlio la scelta tra "linguine agli scampi e zuppa di farro"?

28 Mar 2006 | ore 10:45

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Matteo M. D. - Le microspie possono installarle tranquillamente anche di giorno, è...
  • Stefano Bonilli - Io non uso mai la logica lombrosiana e quindi...
  • Ambrogio - Perdonate ma davvero credete a queste affermazioni? Non vi...
  • Stefano Bonilli - Sarebbe interessante capire come fanno polizia, carabinieri e guardia...
  • annalisa barbagli - Ma i ristoratori sono d'accordo? Sennò come sarebbe possibile...
  • Tristano - Credo che molti ristoratori romani siano in imbarazzo, penso...

ultimi post

14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
26
Mar
San Carlo olet? - Non è uno spot pubblicitario ma...
25
Mar
Car sharing alla romana, quasi un'amatriciana - Dal 2008 io non possiedo un'automobile,...
21
Mar
Eataly Smeraldo, Milano vicino all'Europa - Sono stato a visitare Eataly Smeraldo...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed