30
Mar 2006
ore 00:08

Eravamo 4 amici + 1 a Bra

< >

"Fanno il Fast Food? E perchè noi allora non facciamo lo slow food?" disse il grande poeta Folco Portinari. E' lo stesso Carlo Petrini a scriverlo sulla Stampa di mercoledì 29 marzo 2006 in un articolo intitolato "Eravamo quattro amici a Bra". E così ho scoperto chi ha inventato quel nome. Pensare che ricordavo di essere stato io. Inventato poi? meglio dire lo avevo letto nella prefazione del libro dedicato all'Osteria delle Logge di Siena e lo avevo riportato. E sapete chi aveva scritto quella prefazione? Adriano Sofri, proprio lui che dell'Osteria era frequentatore.

Strani scherzi della memoria. Vuoi vedere che Gambero Rosso lo ha pensato Petrini e anche lì c'è lo zampino del grande poeta?

Adrianooo!!! 

commenti 9

scusa stefano....metti il cognome...senno' mi monto la testa.....:-O)
:-O) :-O)........
ah ah ah ah ha !.....scusate tolgo il disturbo......

30 Mar 2006 | ore 01:11

E perché "Il resto del Carlin" dove lo metti?
:D

30 Mar 2006 | ore 10:00

...e scese un silenzio glaciale

31 Mar 2006 | ore 22:11

Ma perche ne deve fare per forza una questione politica?
Ma perche il buon giornalismo, quello corretto, quello che pensa solo al bene de "consumatore" se cosi si puo chiamare, si deve per forza schierare? Capisco e condivido la sua fede politica ma penso che uno come lei dovrebbe andare oltre!
Lei, i suoi colabboratori, le sue idee, hanno fatto tanto bene al mondo enogastronomico in Italia e probabilmete ve ne saremmo grati per tanto tempo ma perche, un pensiero cosi nobile bisogna per forza schierarlo?
Fattux

01 Apr 2006 | ore 19:01

Perchè quando ci sono elezioni importanti come queste non si finge di parlare solo di "birra & salsiccia" ma si dice (se si vuole) come la si pensa. E poichè la storia personale è sempre stata questa, la si riafferma. Altro è schierare il Gambero Rosso, cosa che non mi passa neppure per la testa, che non avrebbe senso, che non è mai avvenuta. La differenza sta tutta lì: dire chi si è e come la si pensa, e dirlo prima (nel mio caso è abbastanza inutile, viste le origini) e poi fare bene il proprio lavoro. Mi sembra civile e corretto e non vedo perchè in un momento così delicato per l'Italia questo dovrebbe essere un terreno neutrale. Lo è e lo rimane quando si parla di ristoranti, vini, alberghi ecc...ma ogni tanto viene voglia di parlare di quello che ci circonda ogni giorno e allora il blog di stefano bonilli è legittimo che faccia sapere come la pensa stefano bonilli. Può interessare a pochi e se disturba, basta passare oltre e concentrarsi sugli argomenti "neutri".

02 Apr 2006 | ore 15:42

quest'anno le elezioni saranno un caso a parte...mi aspetto due situazioni contrapposte: altissima percentuale di votanti con vittoria della sinistra ...oppure astensionismo massiccio e vittoria del centro destra...
fantapolitica stefano?

02 Apr 2006 | ore 18:10

Francamente io non ho proprio idea su chi possa vincere: entrambi gli schieramenti hanno fatto errori di comunicazione clamorosi, gli insulti si sprecano da tutte e due le parti e la gente è stanca.

02 Apr 2006 | ore 19:18

Evidentemente nessuno degli schieramenti ha chiesto consiglio a Folco Portinari... :-)))

Ma in che anno era uscito il libro? Magari in biblioteca si trova...

02 Apr 2006 | ore 20:57

Il libro sull'Osteria delle Logge è una rarità e comunque stiamo parlando del 1988 o giù di lì.

03 Apr 2006 | ore 11:36

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed