28
Ago 2006
ore 16:06

Italia-Spagna

< >

ferran-adria2.jpg

Ferran Adrià nella home page di Alicia 

Ali-cia, alimentaciòn y ciencia, Alicia, il progetto a cui sovraintende Ferran Adrià con i soldi della Generalidad della Catalogna e Caixa Manresa. Educazione-salute e patrimonio culinario-innovazione, un centro di ricerca che sarà, perchè dubitarlo, il più avanzato del mondo. Un progetto all'interno del più grande progetto del complesso a lato del monastero di Sant Benet de Bages, vicino a Barcellona, 18 ettari e 40 milioni di euro di investimento.

La Spagna si muove bene e penso che si debba imparare da chi fa bene ma anche l'Italia si è mossa bene, solo che gli spagnoli godono di ingentissimi aiuti statali, noi in questo campo abbiamo due realtà profondamente diverse: da un lato la Città del gusto del Gambero Rosso, iniziativa privata creata senza alcun aiuto pubblico, aperta nell'ottobre del 2002 e l'Agenzia di Pollenzo, una società per azioni con capitali pubblici e privati, diventata operativa nell'ottobre del 2004. Qui ha sede l'Università di Scienze Gastronomiche di cui è fondatore Slow Food insieme con la Regione Piemonte e la Regione Emilia Romagna.

A Roma e Napoli il Gambero Rosso vuole aprire una Università del made in Italy alimentare perchè la nostra cucina è una cucina di prodotto e quindi è necessario preparare i tecnici del futuro, coloro che opereranno in cucina, nei negozi e nei campi. Cuore di questa iniziativa è la creazione di una Scuola della Cucina Italiana che prepari i futuri cuochi, italiani e stranieri, i primi ambasciatori nel mondo dei nostri prodotti.


Adria_objectiu2007.jpg

Il progetto di Alicia 

commenti 2

Statali assolutamente no, l'hai detto tu stesso, della Generalitat, che non è affatto la stessa cosa...

30 Ago 2006 | ore 17:58

Già, entriamo nei sofismi perchè la Generalidad della Catalogna è una Regione-Stato, vista la grande autonomia ottenuta da Madrid, e quindi non li definirei soldi privati.

30 Ago 2006 | ore 18:11

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed