26
Ott 2006
ore 23:33

Marchetta piemontese

< >

Aldo Grasso, critico televisivo del Corriere della sera, piemontese di nascita e di weekend, ha fatto una marchetta piemontese nel Corriere di mercoledì 25 ottobre a pagina 59 nell'articolo di apertura dello speciale dedicato a Slow Food.

Per dare forza al suo ragionamento ha detto che enogastronomicamente parlando i marziani ridono di noi. Perchè? Perchè guardano la televisione generalista e satellitare dedicata alla cucina e vedono i cuochi - chiamati spadellatori - che vanno in televisione e vedono le trasmissioni alle quali partecipano, tutte da cancellare perchè non fanno educazione alimentare ma badano solo agli sponsor.

 

Al Salone del gusto di Torino molti di questi cuochi saranno presenti, (se ne preannunciano un migliaio da tutto il mondo) ma qui faranno educazione alimentare. Quanto agli sponsor, il Salone ne è pieno, ma questi sono sponsor buoni e Aldo Grasso, che è una persona per bene, ha fatto la sua marchetta piemontese per favorire l'educazione alimentare.

commenti 7

sbaglio o non è la prima volta che sulle colonne del quotidiano Grasso attacca indirettamente (a volte anche direttamente) il GR?
qualche conto in sospeso?

27 Ott 2006 | ore 10:36

Evidentemente Grasso (nomen omen?) sente l'esigenza di una più approfondita educazione alimentare.
Egli ha una visione pan-didascalica della TV ... poor good chap.

27 Ott 2006 | ore 19:03

Dire che Grasso ha una visione didascalica della TV vuol dire non aver mai letto un suo articolo.

28 Ott 2006 | ore 13:38

"Dire che Grasso ha una visione didascalica della TV vuol dire non aver mai letto un suo articolo."

Sì, effettivamente, non è un seguace del maestro Manzi. Chiedo scusa per l'offesa arrecata.

29 Ott 2006 | ore 09:49

Grasso non tira :-)

31 Ott 2006 | ore 23:34

Il fatto è che io l'articolo intero non l'ho letto. E la questione degli spadellatori di tanto in tanto rispunta, ma è sempre la stessa storia: è una generalizzazione un po' stupida che a me pare una chiacchiera a livello bar. Quindi non mi viene in mente molto da dire...

31 Ott 2006 | ore 23:57

... comunque chi doveva leggere lo ha fatto :-)

02 Nov 2006 | ore 14:39

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed