30
Nov 2006
ore 20:55

La mozzarella più buona del mondo

< >

mozzarella_vannulo.jpg


Ho appena mangiato la mozzarella della Tenuta Vannulo: unica, ti cattura le papille, ti tramortisce, ti sciocca, è buona in modo mostruoso e vorresti mangiarne ancora e ancora e ancora e invece o vai da loro o non la puoi acquistare.

La mozzarella più buona del mondo. 

commenti 72

E dei formaggi e del burro di Beppino Occelli, che mi dice??? Il Testun al Barolo provato 2 anni fa me lo sogno anche di notte...E pensare che qui c'è chi la mozzarella la conserva in frigorifico...horribile dictu :(

30 Nov 2006 | ore 23:13

...ehm...caro Bonilli, non per farle invidia (penso di avere molte più cose io da invidiarre a lei), ma se per lei la bufala di Vannulo è stata un'esperienza unica (nel senso letterale del termine), io ho avuto la fortuna di mangiarla settimanalmente, per molti anni (ora vivo a Milano e me le sogno le bufale ma anche le mozzarelle..). Le ha provate le mozzarelline nella panna servite nel loro recipiente di terracotta? E lo yogurt di latte di bufala? Ci torni.
E se vogliamo dirla tutta, non posso che essere d'accordo con la loro scelta "purista" di venderle in loco e non esportarle: scegliendo di non aumentare la produzione hanno mantenuto uno standard altissimo di qualità (in tanti anni, sempre sempre tutto buono): mai visto bufale più felici e rilassate, giuro. Se è ancora in quella zona, passi da Battipaglia e cerchi il caseificio Gammella (è in centro): non la stessa qualità, più popolari ma vale la pena. Poi mi dica.

01 Dic 2006 | ore 00:31

Di mozzarelle buone nella piana del sele ce ne sono tante. Nessuno ha scelto l'ottima politica "purista" di Vannulo, che tra l'altro io apprezzo molto ed è vero che nessuna bufala della zona è più rilassata delle sue. Ma provi ad assaggiare anche quelle del Caseificio Rosaria di eboli..

01 Dic 2006 | ore 01:46

maricler...a milano prova le mozzarelle in via benaco.
-f

01 Dic 2006 | ore 02:05

Caro Bonilli, conosco bene la tenuta di Palmieri e la zona. La mia famiglia aveva delle proprietà (ed anche delle bufale) a Paestum, e tuttora ho casa a poca distanza dal caseificio Vannulo. Una grande mozzarella, un sicuro punto di riferimento ed un'azienda gestita con grande serietà. Basti pensare che d'estate nonostante l'afflusso di turisti, la quantità dei latticini prodotti non aumenta (come "magicamente" accade alla stragrande maggioranza dei caseifici in zona - ma dove prenderanno tanto latte, che latte useranno?) per cui è sempre necessaria la prenotazione. Una valida alternativa a breve distanza è rappresentata dal caseificio Rivabianca - Cooperativa allevatori di bufale Piana di Paestum.
Restando in tema devo però ammettere che nonostante le citate ragioni affettive io alla mozzarella battipagliese (notoriamente un pò insipida) forse preferisco quella prodotta nel casertano più saporita in quanto più lungamente tenuta in salamoia.

Ad Majora

01 Dic 2006 | ore 09:11

... e stamattina uno yogurt appena alzato, sempre Vannulo, sempre una delizia e quando saranno finiti mi toccherà andare giù, dalle parti di Paestum :)

01 Dic 2006 | ore 10:29

Direttore...non puó organizzare una colazione a casa sua per tutti quelli che partecipano al foro, a base di prodotti Vannulo...non c'é risveglio piú dolce...e quando dovrá tornare agli yogurt danone peró che la voglio vedere...:)

01 Dic 2006 | ore 13:09

La mozzarella è buona, molto buona.
E anche l'azienda è bella, molto bella.
Niente da dire.
Ma di quello che vi è intorno, nei paraggi, vogliamo parlarne?
La più grande latrina a cielo aperto a cui mai mi sia dato di assistere.

01 Dic 2006 | ore 15:26

???.......???

01 Dic 2006 | ore 15:44

tdt, ma ci provi davvero gusto ad essere così?
sicuramente non c'è una regola edilizia degna del tuo buon gusto, ma le vere latrine le hai viste veramente nell'arco della tua giovane esistenza?altrimenti beato te che ti svegli la mattina e vedi il mondo di bengodi..

01 Dic 2006 | ore 16:04

Salve Direttore,
Vannullo eccezionale ma provi anche quella del caseificio Riva Bianca proprio 100 metri prima venendo da Roma, Pensi che io riesco ad averne per il ristorante dove lavoro a San Pietroburgo (RUSSIA) 6 kg a settimana e le assicuro che nonostante il viaggio la qualita e altissima a volte molto di piu di quelle assaggiate a Roma e dintorni....!
Comunque se sto in Italia o meglio a Battipaglia Vannullo tutta la vita!
...a presto.

01 Dic 2006 | ore 16:53

Rivabianca? Non l'avrei mai detto.......Addirittura meglio della mozzarella di Roma (?!?)

Ad Majora

01 Dic 2006 | ore 17:11

Direttore, Vannulo sino a qualche tempo fa produceva una gran mozzarella, negli ultimi tempi (diciamo un anno e mezzo) la qualità è calata un pochino, non so per quale motivo, sinceramente.

Attualmente oltre alle tante buone mozzarelle della Piana di Paestum e zone limitrofe, le migliori si possono trovare in un paio di caseifici a Fisciano, sempre in provincia di Salerno, nella Valle dell'Irno, Vallebianca su tutti.

Premetto che il mio gusto predilige una mozzarella "elegante", più tenue, ma equilibrata, piuttosto che straripante, "animalesca", piena, come sono quelle del Casertano.

p.s. se torna da queste parti faccia un fischio, magari riesco a prenderle un bel prodotto da portare a Roma.

01 Dic 2006 | ore 17:13

Scusi sig. Gagliardi non avevo letto con attenzione il suo post.....
Per quello che riguarda le mozzarelle di Roma e dintorni non intendevo le mozzarelle prodotte a Roma e dintorni ma quelle che comunque arrivano da giu e quindi a favore del suddetto caseificio.
Ad Majora

01 Dic 2006 | ore 19:25

Mi sembra di aver capito che sta nascendo una gara con relativa classifica circa "la mozzarella più buona del mondo".
E' un gioco ma divertiamoci e facciamola questa classifica che per ora vede Vannulo in testa seguito da Rivabianca, indicata come la più buona da meno "votanti" e poi Vallebianca, Gammella di Battipaglia e Rosaria di Eboli.

01 Dic 2006 | ore 19:44

E' vero che la mozzarella di bufala si gusta meglio se prima di mangiarla viene... "rigenerata" in acqua tiepida???

01 Dic 2006 | ore 21:54

Un'altra domanda: la mozz. ha il marchio dop , doc o cos'altro? E i caseifici con questo marchio garantiscono la qualità?

01 Dic 2006 | ore 22:03

E' una furbata metterla dentro un bagno maria caldo per passarla da fredda a calda cosa che fanno alcuni caseifici con i turisti per poi dire "è appena fatta, calda calda". Come tutti i prodotti di qualità ha un danno da uno shok termico così come il vino bianco in freezer. Va tenuta nel suo liquido ma mai in frigo(se è quella di bufala)e a temperatura ambiente dura anche alcuni giorni.
La dop (denominazione origine protetta) si chiama Mozzarella di Bufala campana, prodotta nelle province di Caserta, Napoli, Salerno, una parte di Benevento, Frosinone, Latina, Foggia.

01 Dic 2006 | ore 22:38

Sig. Bonilli, lei sta rischiando grosso: nella mia zona di provenienza (quella di Vannulo per intenderci) i gusti sulle mozzarelle identificano le persone, un pò come le opninioni politiche. La preferenza per una mozzarella o per un'altra fortifica o separa parentele, caratterizza gruppi di persone e li divide in caste (per me quelli della casertana sono i paria), rimanda a percorsi di socializzazione e a visioni della vita inconciliabili tra loro. Stilare una preferenza è quasi impossibile: ognuno ha una mozzarella di riferimento, e un'altra minore nel caso la prima sia difficilmente raggiungibile. Altro non c'è. E' come chiedere ad un comunista di stilare una classifica in cui partecipano lui e la Lega. La fede politica è una, la mozzarella pure.

01 Dic 2006 | ore 22:56

La fede é una peró se ci trasformiamo nei giuliano Ferrara della mozzarella possiamo passare dagli scranni di Vannulo a quelli di Rivabianco senza vergogna alcuna...e della fantastica mozzarella prodotta in Galizia da Uninova cosa mi dite? E se la mozzarella Vannulo fosse solo la migliore in Italia, ma non la migliore del mondo? E quale mozzarella di bufala va meglio sulla pizza...so che é un po acquosa ed é meglio la fior di latte peró ricordo a Forcella da Trianon una grande pizza bufalina...qualcuno sa chi fornisce di mozzarella bufalina Trianon e Da Michele????

01 Dic 2006 | ore 23:38

quella è mozzarella di agerola.

02 Dic 2006 | ore 08:55

dicevo.. che la mozzarella sulla pizza di michele non è mozzarella di bufala bensì fior di latte, proveniente da Agerola, provincia di napoli.

02 Dic 2006 | ore 09:04

Non pensavo di essere entrato nella parte intima della vita delle persone, nelle scelte che cementano i rapporti, nei gorghi delle contese locali.
Pensavo di parlare di mozzarella, della migliore mozzarella di bufala campana ovvero della migliore mozzarella di bufala del mondo, cosa che mi confermava lo stesso Adrià quando alcuni anni fa è venuto a fare un giro di assaggi qui a Roma e di fronte ai prosciutti, anche i più buoni, ha spiegato il perchè della supremazia spagnola e di fronte alla mozzarella e alla burrata ha riconosciuto tranquillamente il loro primato assoluto.
Adrià ha il pregio di essere obiettivo quando assaggia.

02 Dic 2006 | ore 10:34

Da Volpetti fece quegli assaggi..e volpetti lo rifornisce Vannulo????? Comunque non so se quella volta provó prosciutto parisi o di nero dei Nebrodi...bocció il Parma e il San Daniele, peró non é che ci voglia un genio per farlo. Per un campano pizza e mozzarella sono qualcosa in piú di cibo (ho parenti pizzaioli dlla zona), ma non devo certo essere io a scoprirlo
Tema Trianon: esiste in menú la pizza con mozzarella fior di latte come é logico peró anche quella con mozzarella di bufala e io ne assaggiai una fantastica chiamata bufalina dop.

02 Dic 2006 | ore 11:56

"Supremazia spagnola" nel campo dei prosciutti è un concetto ampiamente discutibile.

02 Dic 2006 | ore 12:57

Io credo che la mozzarella di Paestum e dintorni sia effettivamente la migliore (durante anni ne ho mangiati bocconcini e mozzarelle settimanalmente), comunque in Galizia hanno fatto cose buone, utilizzando tecniche italiane...mentre per il panettone a cui si dedica tanto spazio nell'ultimo numero del Gambero si che ci hanno fregato: el Panettone de Chocolate Totel, prodotto a Elda alicante é secondo García Santos 'el pan dulce más placentero que uno se pueda llevar a la boca...' e ancora: 'squisito, raffinatissimo, insuperabile", il miglior panettone del mondo, degno di un 9,5...secondo solo al Joselito tra tutti i prodotti assaggiati dai Santos Boys. E per la mozzarella usque tandem avremo la supremazia????

02 Dic 2006 | ore 13:56

Beh, intanto Garcia Santos e i suoi assaggi sono interessannti ma non sono il verbo. Ho assaggiato molti dei prodotti da lui indicati come inarrivabili e sono rimasto perplesso.
Quanto ai suoi giudizi sui ristoranti e ristoratori-chef le diversità con lui sono grandi e io credo che ormai Santos gestisca con fatica la crescita della kermesse di San Sebastian.

02 Dic 2006 | ore 16:08

Direttore, scusi se sto abusando della vostra pazienza peró questa é troppo grossa: sono appena sceso sotto casa a comprare el pais...cosí Carlos Capel commentando la nuova guida michelin a pag. 21 del supplemento del sabado el Viajero:

"Il grande contributo della cucina d'avanguardia spagnola al cambio culinario non merita, in assoluto, la metá delle stelle dell'Italia, paese cosí favorito dai responsabili della guida. Forse i critici spagnoli hanno criteri di giudizio diversi (...) Non c'e`niente da obiettare per le tre stelle a Subijana, se non che la meritata distinzione gli arriva con 0 o 12 anni di ritardo..."....allora i nostri responsabili Michelin sono troppo generosi con i nostri ristoranti??? Ancora convinti che gli Spagnoli siano verginelle???? Pante e gli altri se qualcuno si esprimesse in questi termini a proposito della spagna nel Corriere cosa direste??????? Salutoni a tutti

02 Dic 2006 | ore 16:42

Ho iniziato sul mio blog un dibattito sui prosciutti, visto che qui il discorso si fa interessante ed è deviato dalla mozzarella. Se volete, venite a farci una capatina, farlo qui era troppo lungo e dispersivo.

02 Dic 2006 | ore 18:50

In mezzo a tutte 'ste mozzarelle che bisogna andare a prendere a domicilio, una domanda pratica: qualcuno ha tentato recentemente, di portarsela in aereo?
Mi hanno detto che non è più possibile, per via dei controlli, l'acqua, i sacchetti...e tutte ste menate. Ed è terribile perchè tutti gli anni i parenti del fidanzato ci portavano delizie campane e ora temo che non ci arriverà più niente! :-(((

02 Dic 2006 | ore 19:15

Ringrazio il sig. Bonilli per le risposte dettagliate ed esaurienti.

02 Dic 2006 | ore 19:24

E infatti, almeno in Italia, bisognerà tornare al treno, treno + traghetto, auto + traghetto per andare in zone da dove si pensa di tornare con buoni prodotti.
A parte che l'Alitalia fa schifo, ormai sul Roma - Milano non si porta nulla e si fanno file, se hai una mozzarella te la mangi prima dell'imbarco, se hai un prosciutto lo imbarchi e speri che non lo perdano-rubino, se ti girano stai a casa.

02 Dic 2006 | ore 19:36

Dannazione, allora è vero!
Per me non è cambiato molto, perchè tanto non viaggio quasi mai in aereo. Peccato per gli omaggi, però; già avevo l'acquolina in bocca per gli arrivi dei vari zii per Natale e invece...mah...forse qualche salume, un po' di pane...

02 Dic 2006 | ore 20:15

Gli spagnoli hanno un concetto molto peculiare di prodotto inarrivabile....
ci sono dei campi dove indiscutibilmente fanno cose ottime (scatolame ittico-prosciutti)altri dove è meglio stendere un pietoso velo.
soprattutto nel campo ortofrutticolo.

03 Dic 2006 | ore 09:01

D'accordo con te Piergiovanni...vengo da una cena a casa di amici: i pomodori ramati di Almeria sono assolutamente senza sapore, e le arance di Valencia sopravvalutatissime...in Turchia ne ho assaggiate di molto migliori, senza scomodare la Sicilia...in quanto a lattei e mozzarelle ci stanno studiando e in galizia hanno fatto cose buone peró di certo 496 varietá di formaggi se li sognano...hanno buoni formaggi di pecora, ma si devono svegliare sul tema vacca...ieri sera, rispondendo a Tommaso, mi hanno tagliato a coltello un prosciutto di Salamanca di maiale cresciuto a ghiande negli ultimi 3 mesi di vita (non di recebo quindi) e ho provato a compararlo mentalmente con quello di cinta che ho mangiato qualche mese fa in Italia della macelleria Chini: secondo me sul grasso ci siamo quasi, la cinta puó competere, é un grasso oleso in entrambi i casi, é sulla parte rosa che a Siena e dintorni devono crescere ancora un po'...comunque che nostalgia guardare le foto delle razze estinte in agraria.org...se ci fossimo svegliati una trentina di anni fa anche in questo campo disporremo di una varietá senza eguali...mia nonna ricorda nella sua Lagonegro quando era piccola una straordinaria cavallina lucana purtroppo oggi presente solo nelle foto degli archivi

03 Dic 2006 | ore 11:23

Nessun problema caro Fattux! per il resto vedo nominati solo caseifici (peraltro tutti ottimi!) del battipagliese e allora mi permetto di segnalare - per l'altra zona di elezione della mozzarella che, come ho detto, personalmente prediligo - il caseificio Costanzo sito a Lusciano (CE).
Vorrei anche cogliere uno spunto dall'intervento di Violacea per sottolineare la bontà dei latticini (di latte di vacca) di Agerola! Da napoletano trapiantato a Milano, devo dire che nella mia nuova Patria riesco a trovare della discreta mozzarella di bufala, ma il "nostro" amato fior di latte di Agerola mi manca davvero tanto......

Ad Majora

04 Dic 2006 | ore 10:02

Il fior di latte di Agerola è meraviglioso, concordo in pieno!e io provengo dalla piana del sele. Secondo me bisogna apprezzare,o mangiare punto e basta. E' inutile fare campanilismi con la mozzarella, c'è ovviamente il prodotto qualitativamente superiore come in tutti i prodotti e le varie scelte di produzione, c'è anche la mozzarella che fa schifo. Io vivo a mozzarellandia e nonostante abbia le mie "personalissime" preferenze sono sempre ben disposta ad aprire i miei orizzonti mozzarelleschi!

04 Dic 2006 | ore 12:19

E' veramente difficile stabilire quale è la migliore mozzarella di bufala campana, e quindi del mondo... e comunque Vannulo è sicuramente l'eccellenza.. ma sbaglio o è fuori dalla DOP?

Quanto al fior di latte di Agerola, provate quello del caseificio Ruocco, uno dei pochissimi ad utilizzare solo latte di mucche agerolesi (non soltanto come razza, ma anche come "residenza"...).

04 Dic 2006 | ore 12:33

Carissimo Bonilli,
sono contento che le abbia provate e che le siano piaciute anche se mi sembra strano che non le avesse ancora mai assaggiate...Oramai la fama di Palmieri sta superando ampiamente i confini nazionali e la cosa più incredibile sà qual è? Che sono anni che mantiene uno standard qualitativo elevatissimo..Sono 30 anni (ne ho 40) che vado ogni anno al mare in Cilento (posto che non cambierei con nessun altro...) e da sempre si passa da quelle parti (Battipaglia, Eboli) e ci si ferma a comprare le mozzarelle...
Mi ricordo da bambino mio papà le comprava da Villecco, poi da giovincello da Di Lascio, poi da Vannulo e da quel giorno non abbiamo più cambiato...Ultimamente però è un delirio per prenderle...A volte facciamo file di ore e non esagero, con tanto di prenotazione..per comparle ma evidentemente ne vale la pena...
Quando poi non ce la facciamo più ad aspettare perchè sei comunque in vacanza e non ti va di farti 2 ore di fila per comprare mozzarelle (sapendo oltretutto che puoi prenderle sempre in qualunque momento...anche da qualche altra parte...vista la qualità...)allora siamo costretti nostro malgrado a "ripiegare" si fa per dire su qualche altro caseificio...sapendo comunque che non mangeremo una mozzarella buona come quella di Vannulo!!!
In ogni caso un'alternativa gliela voglio segnalare ugualmente...si chiama Barlotti e si trova a Paestum vicino gli scavi archeologici!!!
Ripeto non è Vannulo ma è la nostra "seconda scelta" e visto che sono 30 anni che andiamo da quelle parti...faccia lei le dovute valutazioni...!!

Saluti
Luigi

05 Dic 2006 | ore 10:18

Il mio amico Alberto Marcomini mi ha detto che Vannulo è grande ma che c'è un'altra buonissima mozzarella, quella del Caseificio La Fenice e mi ha portato una scatola di mozzarelle che abbiamo appena finito di assaggiare.
E' una mozzarella eccezionale, diversa dall'altra ma egualmente imperdibile e per questo allego tutti i dati.

Caseificio La Fenice
Via Vadopiano, 5 - Presenzano (CE)
Tel. 0823.989318
Il signor Cozzolino, titolare dell’azienda, dirige il caseificio con grande
attenzione, a cominciare dall’alimentazione delle bufale.

05 Dic 2006 | ore 23:23

Io proverei anche la mozzarella del caseificio Corvino...
VIA S. MARIA A CUBITO, 21  CANCELLO ARNONE - CE

06 Dic 2006 | ore 12:01

io a Presenzano (dov'è il Caseificio La Fenice) sono stato coinvolto nell'unico (serio) incidente stradale della mia vita..e non guidavo io..

visto che è sulla strada per Roccaraso (uscita Caianello e proseguire per Vairano e poi Venafro), appena fa un pò di neve la provo.

grazie per la segnalazione

06 Dic 2006 | ore 22:45

Volete la mozzarella più buona del mondo? Venite a me. :-)

29 Dic 2006 | ore 00:54

Salve a tutti...
Mozzarella D.O.P.? Io abito a Milano e me la faccio arrivare a casa dal Casertano ordinandola su www.mozzarelladibufala.org
La consegna avviene in meno di 24h dalla produzione e la mozzarella è eccezionale...

29 Dic 2006 | ore 18:10

Distribuiamo in tutto il territorio Nazionale Prodotti Tipici Siciliani e Campani. Dolci Siciliani: cassate, cannoli, cassatine, rollò, marzapane, dolcini di mandorla, ecc… Pasticceria Campana: pastiere napoletane, sfogliate napoletane, mantecati, torte caprese, profitteroles, torta sacker, delizie limone, cioccolato, nocciola, ecc..

02 Mar 2007 | ore 17:32

MOZZARELLA DI BUFALA A MILANO da CHIU' MOZZARELLA E OLIO (Via Pontaccio 5).
Sono a Milano da quasi 20 anni e sono maniaco della mozzarella di bufala. Quando sei abituato alla vera mozzarella faresti qualsiasi cosa per mangiarla fresca. Se posso darvi una dritta lì vicino, in Via Pontaccio 5 a Milano c'è un negozio specializzato in mozzarella di bufala campana (…e olio) che si chiama CHIU' MOZZARELLA E OLIO.
Puoi sia comprare la mozzarella (ed altri prodotti) o se vuoi, a pranzo, puoi anche degustarla sul posto. Fanno una serie di piattini a base di mozzarella o panini, fatti con il pane pizza, e farciti in mille modi.
I prezzi mi sono sembrati molto onesti tenuto conto anche della zona. La mozzarella costa 15euro al Kg e i piatti circa 5-6 euro, che per Milano è comunque basso. Il proprietario napoletano mi ha detto che hanno arrivi giornalieri e non stento a credergli visto quanto è buona.
Vi dico che è un altro livello!!! Sembra di mangiarla come appena fatta dal caseificio. A volte mi è capitato di non trovarla, tanta è la richiesta che hanno.
Vi lascio il numero di telefono se vi capita di volerla provare o prenotarla: 028052296.

01 Giu 2007 | ore 01:55

Salve a tutti, vorrei unirmi al coro di elogi per Vannulo che considero il punto di riferimento assoluto per equilibrio tra sapori, profumi e consistenza. In una mozzarella apprezzo molto anche il cosiddetto profumo selvatico e animalesco che qualcuno attribuisce più al casertano. In merito a questo chi saprebbe indicarmi un caseificio all'altezza della situazione in quella zona che abbia questa caratteristica?
Grazie, gabirba

14 Giu 2007 | ore 13:32

oggi ho pensato che la mozzarella di Vannullo sia la piu' buona del mondo... credetemi e' la piu' buona.

18 Lug 2007 | ore 21:41

oggi ho pensato che la mozzarella di Vannullo sia la piu' buona del mondo... credetemi e' la piu' buona.

18 Lug 2007 | ore 21:42

MI chiamo Lino.Se vogliamo ragionare della mozzarella piu' buona, prima la proviamo e poi discutiamo. IO vi GARANTISCO CHE LA MOZZARELLA DI Vannullo e'buonissima ...

18 Lug 2007 | ore 22:01

Vannullo è ottimo però a Milano non si trova, quindi ho seguito il suggerimento e sono andato da CHIU' MOZZARELLA E OLIO a Via Pontaccio (Brera) a Milano per provare la loro tanto citata mozzarella di bufala: vi devo dire che l'ho trovata buonissima!!

09 Set 2007 | ore 14:02

la miglior mozzarella, a casa vostra, la potete mangiare solo ordinando su www.flyingmozzarella.com

provare per credere!

l'alternativa è abitare in campania!!

23 Ott 2007 | ore 22:44

Ho assaggiato la mozzarella dell'azienda la Fenice ieri sera su consiglio del sig. Marcomini, spettacolare.
Premetto che vengo dal sud della provincia di Latina e le mozzarelle di bufala sono prodotte anche qui e di buone, ma quella assaggiata ieri era un'altra cosa.

MAssimiliano Sepe

09 Nov 2007 | ore 15:11

Ho provato la mozzarella comprata con www.flyingmozzarella.com ma a mio parere non ha nulla a che vedere con la mozzarella campana. Forse sarà che la temperatura con cui viaggia è troppo bassa e la rovina irrimediabilmente. A me sembrava anche un pò vecchia in quanto era farinosa.

16 Nov 2007 | ore 10:51

Visto che se ne parla tanto in giro (incluso internet) sono andato anch'io a provare la mozzarella di bufala di Chiù Mozzarella e Olio a Milano. Ottima, veramente niente male. Tra l'altro ho scoperto che sono anche citati dal Gambero Rosso per le degustazioni o take away che si fanno a pranzo. Evidentemente anche qualcuno più illustre di me è dello stesso parere.

20 Nov 2007 | ore 10:19

Premetto che vivo in svizzera e tutto quello che arriva da ste parti nn ha niente a che vedere con la mozzarella di bufala campana, anche se viene spacciata per tale, un unica mozzarella che si avvicini al sapore da noi conosciuto come tale è la Tramontina, azienda di Cava dei Tirreni, forse nn molto conosciuta ma di qualità veramente ottima.

22 Nov 2007 | ore 14:40

Salve,

se posso permettervi vi consiglio un sito www.mozzarellaonline.eu che permette di acquistare la migliore mozzarella delle aziende casearie campane, in Italia e nel mondo. Da "Vannulo" a "La Casertana", da "La Contadina" a "Caputo" !

18 Mag 2008 | ore 11:02

si ho visto anche io, se posso permettermi vorrei anche io spendere una parola per il sito citato da marco e cioè flyingmozzarella.com.
avevo acquistato l'anno scorso e ci ho riprovato quest'anno.
Il sito è nuovo e ora spediscono anche in tutt'europa, mi sembra un servizio più completo dell'anno scorso e poi se posso dire d'estate la mozzarella è ottima, d'inverno meno forse proprio dovuto al freddo con cui viaggia!
insomma se volete provarlo provatelo d'estate sicuramente non ve ne pentirete!

saluti!

05 Lug 2008 | ore 14:07

Salute ai buongustai, sono un salernitano che per lavoro e' stato un po di anni tra Roma e Milano e ho capito una cosa, la mozzarella di bufala che viene mandata fuori regione campania non e' la stessa che si consuma in loco, apparte la marca commerciale che evito di consumare anche a Salerno anche altre piu' nobili sono diverse mangiate fuori regione. Vi consiglio in fine di degustare la "Mozzarella" della tenuta Taverna Penta a Pontecagnano (SA), a mio parere molto vicina a Vanullo.
Leccornieta' a tutti.

29 Mar 2009 | ore 19:47

Senza nulla togliere alle altre mozzarelle e caseifici nominati, secondo me, che sono un'esperto nel settore, ritengo che la mozzarella migliore è quella prodotta da Fattoria Montelupo in Umbria.
Se volete visitate il loro sito:
http://www.fattoriamontelupo.com/

03 Mag 2009 | ore 10:53

in Complesso tutta la produzione di di Vannulo é straordinaria ho mangiato alcuni prodotti al Serpiano località svizzera situato nel Mendrisiotto (trattasi di un Wellnes.)e vi posso garantire che la gustosità anche a 1000.- KM dal luogo di Produzione é fantastica.
Saluti dal SERPIANO ( Lugano )

Giuseppe

28 Feb 2010 | ore 19:28

OK sicuramente tra i tanti che scrivono hanno degli interessi e\o legami. Quello che posso dire è che sono un grande AMATORE di mozzarella di SOLA Bufala, la migliore mozzarella ? quella che compri direttamente dal produttore facendo la fila, da chi? tra tutti i produttori tra Salerno e Caserta per me i migliori sono: Vannulli (capaccio scalo), Fratelli di Lascio (capaccio), Barlotti (capaccio), Russo (Capua) senza togliere nulla ad altri che producono una buona mozzarella, ma non paragonabile.

02 Ago 2010 | ore 16:27

Vannullo eccezzionale ,la Fenice superba, La Contadina ottima .... ma quella del caseificio PONTE A MARE paradisiacaaaaaaaaa abbiate fede parola di un cultore della vera mozzarella

02 Ott 2010 | ore 15:04

Ciao, aldilà della qualità che ormai è indiscussa vi segnalo però che Riva Bianca mette molto siero nella pesata facendo dunque lievitare il costo effettivo del prodotto a Kg. Ho acquistato 2 kg di prodotto e dopo una verifica a casa risultavano circa 1,8 kg.
Io su tutte vi consiglio comunque il caseificio Il Granato loc. Spinazzo Capaccio.
Oltre ad avere un ottimo prodotto avrete cortesia ed un ambiente accogliente.
Se poi siete in autostrada Vallebianca a Baronissi (per la serie chi dice che la miglior mozzarella si produce a Paestum?).

27 Apr 2011 | ore 13:17

Ciao, aldilà della qualità che ormai è indiscussa vi segnalo però che Riva Bianca mette molto siero nella pesata facendo dunque lievitare il costo effettivo del prodotto a Kg. Ho acquistato 2 kg di prodotto e dopo una verifica a casa risultavano circa 1,8 kg.
Io su tutte vi consiglio comunque il caseificio Il Granato loc. Spinazzo Capaccio.
Oltre ad avere un ottimo prodotto avrete cortesia ed un ambiente accogliente.
Se poi siete in autostrada Vallebianca a Baronissi (per la serie chi dice che la miglior mozzarella si produce a Paestum?).

27 Apr 2011 | ore 13:18

Ciao, aldilà della qualità che ormai è indiscussa vi segnalo però che Riva Bianca mette molto siero nella pesata facendo dunque lievitare il costo effettivo del prodotto a Kg. Ho acquistato 2 kg di prodotto e dopo una verifica a casa risultavano circa 1,8 kg.
Io su tutte vi consiglio comunque il caseificio Il Granato loc. Spinazzo Capaccio.
Oltre ad avere un ottimo prodotto avrete cortesia ed un ambiente accogliente.
Se poi siete in autostrada Vallebianca a Baronissi (per la serie chi dice che la miglior mozzarella si produce a Paestum?).

27 Apr 2011 | ore 13:20

ma il primo maggio state aperti

27 Apr 2011 | ore 13:24

Anche VANNALAT e buonissima proviene da Paestum, ha un sapore unico e inconfondibile. Io lo provata in un negozio che si trova ad Avellino è l'unico che c'è la, ho fatto una festa di compleanno a mio figlio ed gli invitati se la sono divorata tutta cercandone ancora altra.

30 Gen 2012 | ore 19:28

Ho assaggiato La Tramontina di Cava di Tirreni, è semplicemente stupenda ! Io l'ho comprata a Torino nel loro punto vendita a via Madama Cristina dove arriva fresca tutti i giorni. Io sono nativo di Salerno e di bufale buone ce ne sono molte nella mia provincia ma il segreto sta proprio nella freschezza del prodotto. Anche la migliore bufala del mondo, se consumata dopo molti giorni ed al freddo, diventa uno schifo. Ecco perchè Vannulo è buona, la si mangia fresca perchè si trova solo lì dove la fanno, provate a consumarla dopo una settimana invece...

22 Lug 2012 | ore 09:55

Se abiti nei pressi di ginevra,Nicola Antonicelli,ti invita a passare da Casa Mozzarella, in rue dizerens n. 1.Siamo dei pugliesi e le facciamo alla vista.Solo per un assaggio ed una critica,arrivederci
Nicola

19 Nov 2012 | ore 20:21

Vannullo numero 2.....al primo posto c'è' sempre lui PONTE A MARE zona mondragone

20 Gen 2013 | ore 04:29

Ls pizzeria da michele usa Caseificio Fusco agerola

15 Lug 2013 | ore 23:19

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed