29
Apr 2007
ore 15:54

La borsa della spesa

< >

I romani che conosco sono tutti partiti. Lettura dei giornali a Campo de' Fiori, un cappuccino 3 euro. Tavolo occupato dalle 9,30 alle 12.

Feltrinelli di Piazza Argentina semi vuoto, acquistati: Bob Dylan Dont Look Back, cofanetto che il buon dylaniano deve avere. 1001 libri da leggere prima di morire che per un bulimico-cartaceo è quasi d'obbligo. Mi fido di te, di Carlotto & Abate, criminalità alimentare, potevo perderlo? L'allegra fattoria, racconti e disegno, mi piacciono. What just happened? storie del sottobosco della mecca del cinema. Alejandro Jodorowsky, per curiosità. L'ultimo di Aldo Grasso, per masochismo e dovere professionale. Luci e ombre di Google, perchè sento tanto aria di Microsoft 2. Manituana di Wu Ming, anche se il precedente non l'avevo neppure terminato. E per bulimia Sicilian tragedy che non so se mi piacerà. Sorpresi dalle tenebre... un noir... avvincente? E per finire The House that Trane built , il libro e i 4 CD perchè non possono mancare se ami il jazz.

commenti 8

Beh Direttore, i libri di Wu Ming che ho letto fino ad ora sono tutti molto belli.
"Q" addirettura lo considero un grandissimo capolavoro(anche se firmato da Luther Blissett); è un romanzo storico ambientato in Europa durante le guerre di religione. Poi "Asce di querra" che racconta la storia vera di un comunista Italiano che va a combattere volontario in Vietnam e Cambogia; fornisce anche una visione dell'Italia a cavallo fra la Resistenza e il primo dopoguerra....molto coinvolgente emotivamente.
Per ultimo, il relativamente meno bello "54" concepito credo come una continuazione del precedente, comunque da leggere con grande piacere.

Buone letture....

30 Apr 2007 | ore 10:36

Curioso, curioso davvero parlare non dei libri letti ma di quelli appena acquistati.
Come se un critico gastronomico invece che parlare dei ristoranti in cui ha mangiato, scrivesse dei posti in cui ha prenotato.

D&G, criminalità alimentare potevo perderlo? Cedroni che per un bulimico-ittico è quasi d'obbligo. Due ristoranti segnalati da Langone e dalla Baresani, per masochismo e dovere professionale. Dal Bolognese, storie del sottobosco della mecca della cucina. Menù degustazione da Colonna che ogni buon colonniano deve assaggiare....E così via.

30 Apr 2007 | ore 17:40

magari Cairoli, che è colto, legge e scrive molto, potrebbe, se li ha letti, dire la sua opinione su alcuni titoli. Comunque lo vorrei tranquillizzare, in "Una vita da lettore" che Cairoli, colto e onnivoro ha letto, c'è l'elenco dei libri acquistati e quello dei libri letti. Alla prossima puntata aggiungerò i libri letti così lui, che qui non interviene mai, potrà continuare a dedicarsi ad altro.

30 Apr 2007 | ore 23:32

... magari metto solo i dischi :-)

01 Mag 2007 | ore 00:34

Io non so come facciate voi ma continuo con voracità ad acquistare libri che vanno ad ingrossare la mia biblioteca, poi con calma, quando ne ho voglia e tempo ne prendo uno che mi rinnova l'ispirazione di quando è stato comperato e me lo leggo.
(Potrei sapere di chi è "Una vita da lettore" ?)

Ciao

01 Mag 2007 | ore 10:33

Una vita da lettore - è di Nick Hornby che ha scritto anche - Febbre a '90 - e - Alta fedeltà -

01 Mag 2007 | ore 11:16

Grazie Direttore, lo metterò fra quelli da leggere.
"Alta fedeltà" lo lessi con enorme piacere credo oltre 10 anni fa.......veramente un bel libro.
Successivamente lessi "Un ragazzo" che però mi piacque molto meno.

Ciao

01 Mag 2007 | ore 11:43

Direttore, finalmente dopo mesi sono riuscito ad iniziare e rapidamente finire 'ultima fatica di Wu Ming, quel Manituana del quale ci ha parlato.
E' bello, molto bello, anche se la parte centrale, quella ambientata a Londra, mi è sembrata un po' lunga e forse volutamente un po' lenta.
Però confermo che il capolavoro assoluto degli stessi Autori è "Q" .

Ciao

21 Set 2007 | ore 18:30

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed