24
Mar 2008
ore 16:31

Lidia Bastianich cucinerà per il Papa

< >

Lidia Bastianich, la più famosa ristoratrice italiana del Nord America, curerà due pranzi per il Papa Benedetto XVI nel corso della visita che quest'ultimo farà negli Usa dal 15 al 20 aprile prossimi. Ne dà notizia nella sua rubrica Dinner's Journal Frank Bruni, critico gastronomico del New York Times. Lidia Bastianich è proprietaria insieme col figlio Joseph e in società con Mario Batali di una serie di ristoranti a New York e in altre città degli States e gestisce ormai da una trentina d'anni il ristorante Felidia da dove è iniziata la sua crescita.
E' stata una delle migliori ambasciatrici della cucina italiana di qualità e negli ultimi anni questo suo ruolo si è accresciuto grazie alla sua rubrica televisiva, ai libri e agli articoli.
Sicuramente lei sarebbe un perfetto Cavaliere del Lavoro della Repubblica Italiana e la sua nomina darebbe lustro al settore, in Italia e all'estero. Ma temo che al Quirinale non sappiano bene chi sia Lidia Bastianich e comunque vedo che sono stati fatti Cavalieri del Lavoro grandi speculatori immobiliari e nessun cuoco, Marchesi essendo il più illustre esempio di questa miopia quirinalizia e Bocuse Legion d'Onore essendo l'esempio di come considerino i cuochi in Francia.

Repetita juvant :-)) 

commenti 9

Delle due l'una:
o i nostri politici governanti sono ancora miopi nonostante quello che nel mondo e in Italia è accaduto negli ultimi 15 anni intorno al food;
o quello che è accaduto negli ultimi 15 anni nel mondo e in Italia intorno al food non ha ancora aperto gli occhi ai nostri politici governanti.
Buona settimana in Albis! :)

24 Mar 2008 | ore 19:35

direttore, consiglierei un post dedicato all'argomento "Cavalieri del Lavoro"... sicuramente sarebbe di più effetto.

Se riusciamo a trovare una foto di Napolitano e della Zoe che "magnano" poi..

:-)

25 Mar 2008 | ore 15:14

Il fatto è che anche i lettori di questo blog non sanno di chi parlo :-P

25 Mar 2008 | ore 15:35

Io lo so di che parla, e devo dire che sono d'accordo. Aggiungo che effettivamente stiamo parlando di persone che rappresentano un modello per la ristorazione come business.
Lidia Bastianich raggiunse la fama con la TV, proprio come successe per Mario Batali.
Per sapere di più su Mario Batali, vera e propria icona della ristorazione italo-americana, consiglio di leggere il libro Heat (tradotto in italiano con il titolo Calore) di Bill Buford, scrittore del New Yorker col sogno di fare il cuoco e diventato apprendista nella cucina di Babbo, il più conosciuto dei ristoranti della coppia Bastianich e Batali.
Più in sottofondo, com'e' nel suo stile, Joe Bastianich, che non ancora 40enne si appresta ad aprire il suo 4° ristorante a Las Vegas, Carne e Vino, (dopo i due di Los Angeles e le otto-nove attività a New York), oltre ad essere proprietario di aziende vinicole in Friuli ed in Maremma.
Ho avuto modo di avere a che fare recentemente con Joe e devo dire che mi ha impressionato per la lucidità e la professionalità con il quale ha impostato un lavoro che certamente è importante per lui e i suoi soci, ma anche per la diffusione della cultura italiana del cibo e del vino.

25 Mar 2008 | ore 16:31

Joseph collaborerà a Eataly insieme con Farinetti a New York dal prossimo settembre. Queste sono le iniziative che fanno bingo e portano immagine al made in Italy e noi ancora dobbiamo vedere sputtanare milioni di euro per promozioni regionali penose...

25 Mar 2008 | ore 17:57

Direttore, parliamo sempre dei soliti problemi, ma abbiamo i governanti che ci meritiamo. O fate delle proposte voi della stampa oppure li ghigliottiniamo tutti davanti a Montecitorio....

25 Mar 2008 | ore 18:24

Direttore, parliamo sempre dei soliti problemi, ma abbiamo i governanti che ci meritiamo. O fate delle proposte voi della stampa ed escludiamo la politica dall'enogastronomia, definitivamente, oppure li ghigliottiniamo tutti davanti a Montecitorio....

25 Mar 2008 | ore 18:25

In effetti Mario Batali come cavaliere del lavoro ce lo vedrei :-) E' uno dei miei miti, mi sono visto quasi tutte le sue puntate di Iron Chef che sono riuscito a trovare sul internet.

E anche io come Gianpaolo consiglio la lettura di Heat (anche il capitolo su Dario Cecchini e' succoso ;-) )

26 Mar 2008 | ore 11:33

Sono Franco Malinverno, del Caffè La Crepa di Isola Dovarese, voglio esprimere la mia gratitudine nei confronti di Lidia, e di Bonilli che ha sottolineato questo importante aspetto.
La notizia mi rende molto orgoglioso, in quanto Lidia nei giorni di Identità Golose, ha deciso di passare una serata qua da noi con tutto il suo staff, assaggiando e fotografando tutti i nostri piatti.

Saluti a tutti
e Buon Lavoro
F. Malinverno

27 Mar 2008 | ore 15:22

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed