26
Lug 2008
ore 12:36

Il sapore bello della nostalgia

< >

Lago_di_Burano.JPG

La kermesse delle vacanze agostane è incominciata, almeno a sentire Isoradio e gli 11 km di fila a Fernetti, a Bologna e qua e là nei vari snodi autostradali. Si ingorga tutto, areoporti, porti e autostrade e basterebbe programmare una vacanza a zonzo per l'Italia minore, che minore non lo è per niente, per riuscire a divertirsi senza ingorgarsi. Mi diceva un ristoratore romano che durante la settimana l'isola di Ponza ha fatto -55%, dato impressionante che fa capire molte cose perché a Ponza non è che, tra lunedì e giovedì, abitualmente vadano gli impiegati. Le vacanze stanno diventando di plastica, non sono più quel bel panino ripieno di mortadella di un tempo, e i nuovi strumenti tecnologici permettono di raccontarle minuto per minuto. Fine della fiaba e delle mitologie dei racconti. In fondo può essere bella anche la nostalgia di qualcosa che non c'è più ma che se si è bravi si può riscoprire.


Foto iPhone 

commenti 14

Non ho il raffronto con l'anno scorso perchè ero in viaggio di nozze per quell'italia minore che ha tanto da offrire, e che mi ha dato tanto.
Ma questa settimana se Ponza ha fatto il 55% , la mia piccola Fondi ha fatto molto di meno.
Stanno cambiando i tempi e si vede sempre più il passaggio mordi e fuggi.
Io ho sempre lavorato molto con clienti non locali, persone che sostavano in zona un mese all'anno per ferie, ora ci si vede una due volte l'anno.
Speriamo che in quelle code ai caselli ci siano molti villeggianti che sosteranno nelle nostre zone.
Però dato molto significativo, più delle percentuali di presenze, è la spesa media che si è abbassata di molto.
I 20 coperti di ieri rendevono più dei 30 di oggi.

Bello sentire parlare degli anziani, ieri, dei tempi andati quanto la carne si mangiava una volta l'anno. Quando si andava al mare in bici con tutta la famiglia e l'anguria in fresco nel bagnasciuga.
Altri tempi altre ferie , fatte con la Lancia Fulvia in giro per campagne, bastava un ruscello fresco per fare festa, e nel monastero si entrava solo se vestiti ad ok, mio padre a CAssino lo lasciarono fuori perchè aveva i bermuda.

Altri tempi, altri luoghi, altre ferie.

26 Lug 2008 | ore 14:11

Errore :
la carne si mangiava una volta a settimana.

26 Lug 2008 | ore 14:13

Vacanze nell'Italia minore? Proviamo a dirlo al provinciale che se ne va a Mykonos o a Formentera.
Naturalmente, è ovvio, la vacanza nell' "Italia minore" è la mia ideale.

26 Lug 2008 | ore 15:36

ma non tutti fanno vacanze di plastica. e un giorno avremo nostalgia di questi tempi. I nuovi strumenti tecnologici che permettono di raccontarle minuto per minuto? Non so se è la fine della fiaba, credo che sia solo l'inizio di una nuova mitologia del racconto. Ovviamente dipende da quale generazione (di età) le guardiamo...

26 Lug 2008 | ore 15:44

che bei tempi quando eravamo giovani ;))
mi viene da paingere sta cosa mi ha commosso

26 Lug 2008 | ore 16:12

Scusatemi, ma se i soldi non ci sono, quale alternativa c'è se non "il passaggio mordi e fuggi"? Chi può più permettersi un mese di ferie?

26 Lug 2008 | ore 16:40

E' che con pochi soldi si può fare mordi e fuggi a Fregene o ai mille equivalenti, ingorgandosi e pagando poco per cibo e bevande da mordi e fuggi oppure avere la curiositá per località vicine ma inusuali.
Anche perchè non è snob provare ad essere intelligenti e fare belle scelte compatibili coi proprio mezzi.
Ma chi ha mai fatto un mese di vacanze?

26 Lug 2008 | ore 17:08

Credo i ragazzi che vanno a scuola.

26 Lug 2008 | ore 17:33

Io mai, ma c'era gente che lo faceva, quando i posti inflazionati oggi, dove tutto è preconfezzionato o allineato, una volta erano l'italia minore.
Con panorami mozzafiato e contadini felici di farvi assaggiare i propri pomodori.
Ora scappo a lavoro , perchè dalle prenotazioni penso che stia arrivando il popolo delle file al casello.

26 Lug 2008 | ore 18:04

Io sono assolutamente per il mordi e fuggi in località vicine ed inusuali... ma spesso mi piacerebbe trattenermi di più di un semplice weekend.

26 Lug 2008 | ore 20:11

In questo sabato semi deserto, i navigli vuoti fino a dove ieri abbiamo parcheggiato le macchine stamattina hanno montato una serie di segnali di rimozione forzata. Oggi dei i vigili hanno fatto una carneficina. Forse 200 macchine dal ponte di una circonvallazione all'altro. Vedremo da lunedi o meglio da settembre. Io sarei per le vacanza quando non le fa nessuno, l'italia è comunque l'unico paese al mondo dove ad agosto tutto si ferma in città. Io sinceramente non ho mai capito perchè

26 Lug 2008 | ore 20:54

Dal momento che la crisi morde in profondità potrebbe essere l'occasione per cambiare i modi di vivere. Pensiero elitario ma necessario e d'altra parte fare meglio di quel che si fa solitamente non mi sembra difficile.

26 Lug 2008 | ore 21:17

Per me estate è un tuffo in un gelido torrente delle Valli del Natisone.

27 Lug 2008 | ore 10:26

Tutte parole vere.
Noto molta nostalgia (che è una cosa molto buona da una parte) e poca speranza! :(

28 Lug 2008 | ore 10:41

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed