06
Ott 2008
ore 12:00

Un libro palloso...

< >

libro_testicoli.jpg

E così un cuoco serbo, Ljubomir Erovic, ha fatto un libro sui testicoli e la notizia è stata ripresa dal Daily Mail e dal New York Times.
La vera copertina del libro è orribile, questa, frutto di un montaggio, usa prodotti siciliani, di Ballarò, il più bel mercato di Palermo.
Perché avrà fatto un libro simile? Per stupire e usufruire del traino che la notizia avrebbe provocato?
In effetti fosse stato un altro titolo col cavolo che i due quotidiani gli avrebbero dedicato spazio e io non avrei citato loro.
Insomma, gossip del cacchio...?

commenti 11

...o gossip delle balle?

Posso dire che anche 'sta foto fa un po' senso? Poi in realtà io qualunque cosa mi trovo già cucinata nel piatto me la mangio ma partendo dal prodotto originale...urgh!

Un attimo...i ricordo che un po' di tempo fa avevo visto per caso Andrea Petrini sulla Gamberotv che presentava qualcosa che a me pare tanto fosse più o meno sullo stesso tema...

06 Ott 2008 | ore 12:11

ma non era già uscito uno in spagna o francia?

06 Ott 2008 | ore 12:38

Appunto, pare anche a me ma non riesco a ricordarmi il titolo!

06 Ott 2008 | ore 12:53

Lucio Pompili li cucina, e sono anche buoni (ovviamente mangiati in piccole dosi!). Un paio di volte li ho fatti anche io, in casa, con una ricetta datami dal maestro del Symposium. Non malaccio... )-:
E comunque... gossip del cacchio!
Gian

06 Ott 2008 | ore 12:55

Quel libro mi pare chiaramente - e appositamente - pensato allo scopo di farsi dedicare un post da paolo marchi :-)

06 Ott 2008 | ore 13:08

Mah, visti gli ultimi, credo che per il post da Paolo Marchi avrebbe dovuto scrivere un libro su un altro attributo... femminile. E comunque concordo, scoperta l'acqua calda si tratta di un'operazione di marketing, apprezzabile sicuramente, perché il risultato c'è stato. magari è anche bravo a cucinare e allora la pubblicità gli servirà a qualcosa.

06 Ott 2008 | ore 13:38

Anche questa foto fà pittosto "schifo"...!!!!:D

06 Ott 2008 | ore 13:57

... volevo dire piuttosto... :))

06 Ott 2008 | ore 13:58

Sì in una puntata di "Bollito Misto" Andrea Petrini in un mercato francese (almeno credo) presentava un libro di una autrice francese sulla cucina dei testicoli e annessi!!! Almeno così mi sembra di ricordare!
Saluti Raffaele

06 Ott 2008 | ore 14:09

se non ci fosse scritto testicoli avrei detto che erano delle stupende conchiglie del mar rosso...certo così belle è da vetrinetta
ho detto una stronzata!!! amen oramai è andata
voto in condotta 4

06 Ott 2008 | ore 15:04

A Roma commenterebbero: Me cojoni

07 Ott 2008 | ore 10:01

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed