22
Mag 2010
ore 12:52

Musica e buon cibo a Roma

< >

FlyerSF2010_fronte11-1023x1023.jpg

Don Pasta alias Daniele De Michele, mi ha telefonato e mi ha detto:
Vieni al Picnic Carbonaro?
Poi mi è arrivato a casa il set per il picnic: Panzanella, Peperonata, Panino con la coppa, Fragole e limone, firmato Thefooders.it
A me Daniele piace e il fatto che abbia unito musica e cibo e racconto orale delle ricette e della loro storia - Soul Food - piace ancora di più e anche se questa volta non posso partecipare è come se fossi lì perché c'è anche altra gente che ha avuto a che fare con me, come il duo Marco Baccanelli & Francesca Barreca, Thefooders.it,  passati dalla Città del gusto e dagli insegnamenti di Igles Corelli e poi diventati interpreti di questo modo nuovo e bello di raccontare il cibo e far partecipare il pubblico.
Il Picnic Carbonaro lo trovate nel programma e le cene carbonare le prenotate qui

cene-carbonare-flyer-ultimo1.jpg

Personaggi e interpreti li leggete sul manifesto qui sopra e poichè è arrivata la primavera romana e c'è finalmente bel tempo, il fine settimana con musica, cibo e una bella compagnia a parlare di cose vere ed essenziali può essere un bel programma per un week end a Roma.

commenti 6

Sarà pure arrivata la primavera e il sole ma su Roma sta arrivando un temporale, tanto per non farci mancare un po' di pioggia quotidiana.

22 Mag 2010 | ore 18:46

Ma chi c... é 'sto Don Pasta? Avró letto 4 servizi a lui dedicati nel Gambero e non ho mai capito a che si dedichi? Se a produrre pasta, a commerciarla o a che...a rischio di passare per qualunquista mi sembre uno di sti personaggi che nella societá dello spettacolo si inventa una cosa e vive di rendita, tipo Platinette..a che si dedica, perché sta in tv? Ebbene perché Don Pasta é protagonista del mondo food? Ha recuperato qualche grano in estinzione? Usa la trafila in oro? Va vestito con cappello ottocentesco e mangia maccaroni come i bimbi napoletani del Dopoguerra? Piú che ai Don Pasta il Rinascimento della gastronomia italiana a mio avviso si deve ai contadini di ritorno tipo Enzo Foi o Andrea Bezzini :)

22 Mag 2010 | ore 18:57

Don Pasta è un grande appassionato di cibo che ha iniziato i suoi spettacoli mettendo insieme le ricette pugliesi della mamma e della nonna proiettate su uno schermo, raccontate da lui a viva voce mentre le cucina e poi fatte assaggiare al pubblico.
I suoi spettacoli sono accompagnati da un sassofono e da un basso e le musiche sono state scritte da Paolo Fresu.
Io ho visto un suo spettacolo ed è molto bravo e lo spettacolo bello.
E' un grande divulgatore della cucina e dei prodotti italiani all'estero, in particolare in Francia dove risiede.

22 Mag 2010 | ore 19:36

sono tornata alle 16.30 a casa.
sono stata al parco della caffarella ed è stato molto carino.
poca gente peccato...
picnic, insomma. noi calabresi provola, pane, soppressata e un po' di mortazza, per dire che siamo a Roma.
poi Baliani e la cornice splendida della caffarella.
e Don Pasta.
tutti amici.
bello, familiare.
peccato Dir.!
:)

alla prossima

23 Mag 2010 | ore 18:49

Le cene sono state davvero una bella opportunità per condividere buon cibo, bella compagnia e scoprire preparazioni anche lontane dalla nostra tradizione che meritano davvero di essere provate!
Marco e Francesca poi sono dei grandi sia per il progetto che portano avanti sia per il modo in cui lavorano, cucinare con loro è stata davvero una bella esperienza e spero abbia un seguito!
Stasera tutto si è concluso con un bello show di Don Pasta che non avevo mai visto live!
W il cibo dell'anima!
Complimenti come al solito Direttore mi dispiace che se lo sia perso :-)

-Lorenzo-

24 Mag 2010 | ore 00:14

Bhè, che dire: splendida serata, ottima cucina (London Calling, mica pizza e fichi: Fodders e mr. Linguini che era "l'uomo giusto al momento giusto"...) e come sempre encomiabile il lavoro di Marco e Francesca (Fooders appunto) che dal cappello riescono a tirat fuori sempre cose estremamente interessanti e stimolanti.
Un saluto

24 Mag 2010 | ore 15:56

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed