21
Set 2010
ore 15:17

Bonilli 2 - Gambero Rosso 0

< >

Ci sono delle partite della vita che forse non vorresti giocare ma se ti costringono a giocarle è bene vincere.
Io oggi, 21 settembre 2010, ho vinto la causa contro il Gambero Rosso perché il giudice, Dottoressa Calvosa, Tribunale Civile di Roma - Sezione Lavoro, ha dichiarato illegittimo il mio licenziamento da direttore del mensile Gambero Rosso.

Un passo indietro.
Il 12 settembre del 2008 i signori Cuccia e Salerno sono entrati nel mio ufficio e mi hanno consegnato una lettera di licenziamento.
Era l'atto finale di un contrasto che durava da mesi ma i modi e i termini di questo licenziamento sono stati fatti in modo inelegante - non che in un licenziamento possa esserci dell'eleganza, ma almeno una certa forma dovrebbe conservarsi - e invece mi è stato intimato di lasciare gli uffici portando via tutte le mie cose in modo immediato.
Come un ladro.
E così chiedendo aiuto a degli amici ho fatto dei cartoni e ho portato via tutti i miei libri e sono andato subito dall'avvocato Domenico D'Amati - si, quello che ha vinto la causa di Santoro e Anno Zero, che ha vinto la causa di Mentana contro Mediaset, che ha vinto la causa di Ruffini, reintegrato a Rai3 - per fare a mia volta causa al Gambero Rosso contro questo atto assolutamente illegittimo e pretestuoso.

E oggi il giudice mi ha dato ragione, quel licenziamento non era legittimo.
La partita si è giocata e ho vinto e in modo netto:

Bonilli 2 - Gambero Rosso 0

commenti 76

Mi congratulo. Fà sempre piacere vedere che essere galantuomini alla fine paga.

21 Set 2010 | ore 16:07

Me lo ricordo come se fosse ora quando è iniziata... ti mandai via mail i miei in bocca al lupo per la prima udienza... e adesso questa è la mia faccia:
:-)))))))))))))))))))))

21 Set 2010 | ore 16:08

Cosi si fa, bravo !
Così ci fai illudere che la Giustizia funzioni, in questo paese !!! :o)

21 Set 2010 | ore 16:09

Oggi è un bel giorno :-)

21 Set 2010 | ore 16:09

"La partita si è giocata e ho vinto e in modo netto: Bonilli 2 - Gambero Rosso 0"

Direttore, posso far partire la ola?

21 Set 2010 | ore 16:12

Congratulazioni, davvero. Qui in America questo modo di licenziare e' la regola, ma almeno lo si sa dal principio...i contratti lo dicono chiaramente.

21 Set 2010 | ore 16:16

Che belle reti ha segnato col suo avvocato e che bella vittoria, un bacio grande grande e tanta felicità :-D

21 Set 2010 | ore 16:23

E quindi? Riassunzione in un contesto ostile o indennizzo milionario? Tanto il GR sembra già in un declino inarrestabile. Trionfa la giustizia proletaria... :(

21 Set 2010 | ore 16:32

Si, è vero, ho giocato una gran bella partita, meglio del Milan sicuramente :-))

21 Set 2010 | ore 16:40

Mi congratulo e mi unisco a Bobby: e quindi?

21 Set 2010 | ore 16:41

Stefano meglio del Milan ci vuole poco : = )

21 Set 2010 | ore 16:41

Forse, stavolta, è il caso di dire che a guadagnarci non sono stati solo gli avvocati.....ma anche il sottoscritto :-)

21 Set 2010 | ore 16:46

E quindi il mio bravo avvocato si incontrerà coi loro avvocati, una volta depositate le motivazioni della sentenza, e si parlerà di denaro :-))

21 Set 2010 | ore 16:46

vai diretto' che sto' giro te ricompri tutto !!!
;-))))

21 Set 2010 | ore 16:54

No, non vale! Cosa vuol dire, che per quella cena che mi sono così faticosamente guadagnato devo attendere che gli avvocati parlino di denaro? :-))

21 Set 2010 | ore 17:08

Sono felice per lei direttore, lo dico senza entrare nel merito della vicenda che non conosco nei suoi risvolti giudiziari, ma avendo sempre avuto, ed anzi avendo negli anni rafforzato, fiducia cieca nell'operato della magistratura, troppo spesso e gratuitamente delegittimata. Questa vicenda, almeno sul piano della forma e dei modi non mi era piaciuta dall'inizio e l'avevo scritto sul primo post che aveva fatto. La mancanza di tatto ed eleganza e la poca chiarezza dei comunicati pubblicati per spiegare il suo allontanamento, mi avevano creato un certo disagio.
Alberto Tonello

21 Set 2010 | ore 17:30

Mi sembra di capire che si tratta di una sentenza di primo grado. Nessuno quindi ricorrerà in appello se il risarcimento/credito eventuale verrà definito stragiudizialmente prima della scadenza del termine?

21 Set 2010 | ore 17:43

Complimenti! Una bella soddisfazione davvero!

21 Set 2010 | ore 18:02

Mi congratulo per la vittoria, ovviamente, anche perchè se il giudice ha dato ragione evidentemente i signori non operarono proprio bene...
Dispiace, ma sono retorico e lo so, che queste liti si concludano quasi sempre con quantificazioni in denaro; mi piacerebbero, anche a ragion di logica, più reintegri in ruolo: ti caccio via e sono costretto a rimetterti al tuo posto perchè tu il tuo lavoro lo fai bene!
Ma è utopico, e sono il primo a saperlo...

21 Set 2010 | ore 18:17

ma io il direttore mi sa che lo preferisco cosi..
battitore libero

21 Set 2010 | ore 18:29

Nooo, il direttore deve dirigere! Ci vuole l'orchestra!

21 Set 2010 | ore 18:47

"Ci sono delle partite della vita che forse non vorresti giocare ma se ti costringono a giocarle è bene vincere".

Meglio del Vangelo secondo Mou.

Non mi interessa se han fischiato il 90esimo conta il 2 a 0.

21 Set 2010 | ore 18:52

COMPLIMENTI!!!

@ velavale e rinaudo: non ho capito da nessuna parte che lui voglia tornare lì. anche perché non credo che quella cosa li, assomigli poi ancora molto a quello che ha creato lui. no?

Io credo, piuttosto, sia bello poter gongolare per una soddisfazione circa qualcosa che ti ha ferito molto. le ferite della tua stessa creatura.
ecco.

adesso si riparte con una marcia in più.

ma sono d'accordo: lei, come battitore libero è davvero super! ce ne fossero di sinceri, polemici (costruttivamente!) e poco imbonitori, cinici, ma appassionati difensori delle cose belle, buone e genuine e qui non parlo solo di cibo!

grazie

21 Set 2010 | ore 19:14

sono molto contento. Auguroni

21 Set 2010 | ore 19:23

Non posso che farle i complimenti anch"io, ma un eventino per festeggiare no?

21 Set 2010 | ore 19:34

Mi associo a Marco : oggi è un bel giorno.
Un abbraccio forte

21 Set 2010 | ore 19:38

Grande SBo ! se vivessimo in uno Stato "normale" non avrei mai dubitato della tua vittoria.

21 Set 2010 | ore 19:39

e son soddisfazioni... ;-)

21 Set 2010 | ore 19:55

Sul due a zero, tennisticamente parlando, non c'è nemmeno da disputare il terzo set: sono molto, davvero molto, contento per il Diretto nostrum!

21 Set 2010 | ore 20:20

Mai vista una causa di lavoro in cui vince il datore di lavoro.
A meno che si venga filmati con le mani nella marmellata.

21 Set 2010 | ore 20:31

Premesso che si condivide la qui presente e ultra diffusa gioia per la felice conclusione del match bonilli vs GR e premesso anche che uno a casa sua scrive quello che vuole. Fatte queste premesse che fastidio l'ostentazione dell'aver ingaggiato il super avvocato che tutto sistema e tutto dirime. Che palle, detto questo partecipo al giubilo collettivo, in maniera sincera ma un pizzico in piu' di understatement.

21 Set 2010 | ore 22:17

Mi fa davvero piacere.
Al di là del suo epilogo, devo dire che questa vicenda mi ha sempre stupito. Il Gambero Rosso poteva piacere o meno, ma di fatto "era" Bonilli. Forse qualcuno non ha valutato che licenziare - e in quel modo - la propria storia significa rinnegarla o, quantomeno, non darle il giusto peso, forse perché non lo si conosce neppure.
Una vicenda istruttiva, anche perché - e non mi riferisco soltanto alla sentenza, ma allo stato in cui è ridotto il Gambero oggi - sta punendo chi pensava che il valore del brand fosse tutto e quello dell'uomo nulla.

21 Set 2010 | ore 22:21

concordo con bolasco.... e' una bella giornata..

22 Set 2010 | ore 09:08

Bonilli, le mie congratulazioni. Fa piacere sentire che la Giustizia in Italia rende ancora - appunto - giustizia. Se posso permettermi vorrei farle una domanda:ed ora, cosa farà? A seguito di un provvedimento di un giudice che ha sancito che quel licenziamento era illeggittimo penserà di ritornare al GR?

Congratulazione e cordiali saluti

22 Set 2010 | ore 09:55

:-) Felice per te!

22 Set 2010 | ore 10:00

Così magari adesso il prof. Bonilli torna in cattedra e fa fare uno stage a qualcuno dei ragazzi di Wine%Food Management !!!
PS. solo ieri ci hanno comunicato i voti "del compitino" che ci aveva assegnato, peccato non averlo potuto commentare con lei. Mi piacerebbe sapere se qualcuno dei ns. lavori le è piaciuto!
Ad ogni modo auguri per la battaglia vinta!

22 Set 2010 | ore 10:15

complimenti.
fa piacere,sapere che qualcosa funziona in Italia.

22 Set 2010 | ore 10:23

Evviva Evviva......e adesso ci saranno ritorni di fiamma

22 Set 2010 | ore 10:37

@ Robicciattola: evidentemente non mi sono spiegato bene (eppure mi sembrava...).
Ribadisco: Bonilli fa bene a non tornare al GR e a schierare i suoi superavvocati per portarsi a casa una badilata di soldi (spero per lui, ovvio!).
Io, ripeto utopisticamente, nelle cause di lavoro (e da commercialista ne vado assai), vorrei che un licenziamento ingiusto fosse "annullato" dal reintegro.
Intendo dire, a ulteriore chiarezza, e nel caso di specie: Bonilli ha creato e diretto per anni il GR e viene defenestrato dai nuovi manager. Appurata l'ingiustizia, sarebbe bello vederlo di nuovo sul ponte di comando a raddrizzare la barca.
Ma non sarà così, tutto qui.

22 Set 2010 | ore 10:45

Ne sono davvero felice. Come fan, ma anche come giornalista. Perchè di amici in causa con i giornali ne ho una marea e queste belle notizie aiutano tutti a sperare un po' di più nella giustizia. In bocca al lupo per quel che verrà!

22 Set 2010 | ore 11:11

Gran soddisfazione, complimenti!
Comunque la loro “causa” quelli l’avevano persa quel 12 settembre di 2 anni fa. ;)

22 Set 2010 | ore 11:26

Bella meta con trasformazione. Complimenti.

22 Set 2010 | ore 12:00

Ahh, il gusto frizzante del lieto fine.

22 Set 2010 | ore 12:51

ha fatto benissimo a esternare la sua felicità! ehhh cari quando c'è vò c'è vò! complimenti!!!!!

22 Set 2010 | ore 15:51

Non so quanto ti piaccia la vita di ora rispetto a quella di prima, questo lo sai tu. Io ti preferisco libero :-)

22 Set 2010 | ore 15:58

Era una partita secca, tipo finale di champions oppure c'è un ritorno?

22 Set 2010 | ore 16:06

C'è un ritorno ma gli avversari rischiano grosso anche perché la loro linea di difesa è stata quella di dire che io ero un dirigente e non un giornalista, quando tutto il mondo mi conosce come giornalista con una carriera di 30 anni.

22 Set 2010 | ore 16:14

Io ero curioso di sapere come festeggiava enogastronicamente parlando questa vittoria!
Ma trattandosi di partita di andata forse per scaramanzia è da evitare!
Saluti
Raffaele

22 Set 2010 | ore 16:42

Che bella notizia!
Ma allora è vero che alla fine i buoni vincono sempre!

22 Set 2010 | ore 16:48

Complimenti. Sentenza giusta, anche se ci sono voluti due anni...e conoscendo i tempi della Giustizia non sono neppure tanti.
Comunque è un bel segno.

22 Set 2010 | ore 18:06

Congratulazioni! Letta da qua, oltre che illegittima e scorretta (ed è bene che la causa l'abbia riconosciuto), mi è sempre parsa anche un'azione insensata da parte del GR. E in effetti, vedendo l'ultimo Gambero Rosso...molto meglio un Papero Giallo. :-)

22 Set 2010 | ore 18:10

La linea difensiva della controparte che equipara un giornalista a un dirigente è decisamente "bizzarra" e piuttosto difficile da spiegare persino per Donati e la Fieg in assenza di prove certe (contratto e lettera di assunzione). Peccato che poi quel "dirigente" avrebbe svolto mansioni giornalistiche senza essere abilitato a farlo e questo aprirebbe altri scenari legali per l'editore...
Ad ogni modo complimenti per la vittoria in Tribunale, ma soprattutto per esserci andato e aver tenuto duro quando il gioco è stato più sporco: spiegalo nei dettagli ai tuoi legali quando sarà il momento di accettare la transazione.
Buon lavoro

22 Set 2010 | ore 18:26

Congratulazioni. Davvero una vittoria importante e meritata

22 Set 2010 | ore 20:36

è la più bella notizia di fine estate! Tieni duro. Tieni duro sempre, anche quando gli altri non ci credono mica tanto.

22 Set 2010 | ore 20:46

Una gran bella notizia, sono contento tantissimo di questa cosa!!!

22 Set 2010 | ore 23:32

Contratulazioni, dal "suo" Gambero Rosso ho sempre imparato molte cose.

23 Set 2010 | ore 01:13

Questa vittoria "tecnica" monetizzerà quella morale sulla quale migliaia di appassionati come me non avevano mai avuto dubbi. Complimenti.

23 Set 2010 | ore 11:24

Bravo direttore. Io inizia a leggere il suo blog proprio in quel periodo. E' la vittoria di un lavoratore ingiustamente licenziato.

Alessandra

23 Set 2010 | ore 12:45

bene ora ce paghi una pizza a tutti coloro che hanno commentato ahhhhh...direttò mo te voio

23 Set 2010 | ore 14:57

Nel 2001 fui cacciato dalla neonata guida vini espresso con una telefonata di Masnaghetti della durata di un minuto. Come un ladro, o non so che. Danno psicologico e d'immagine spaventoso. Dall'avvocato non andai mai. Ancora mi mangio le mani. Sono contento per te.

23 Set 2010 | ore 15:53

A NY questa notte, in un cocktail bar dell'East Village, abbiam brindato alla tua salute e alla tua vittoria -c'era Daniel Patterson, Albert Adrià, David Kinch-, perché anche da lontano la gente e i cuochi sanno quanto hai dato e quanto hai fatto. Che gli ineleganti sgalantuomini mangino pure la polvere.

23 Set 2010 | ore 17:55

la perseveranza e la costanza permettono di arrivare ovunque, a patto che ci si creda. congratulazioni

24 Set 2010 | ore 01:07

Cool!!!!!

Congratulazioni!

24 Set 2010 | ore 12:59

Congratulazioni!!! Nonostante lo stato penoso della giustizia, non casuale ma voluto, ogni tanto si arriva a dare giustizia. Ancora congratulazioni.

27 Set 2010 | ore 00:22

Yeah.

27 Set 2010 | ore 01:21

complimenti!

27 Set 2010 | ore 14:23

Congratulazioni per la sua personale rivincita, nel senso che ha vinto due volte: in tribunale e nella disastrosa discesa verso il basso della rivista "gambero rosso".
Anche se per lei è stato doloroso noi ci abbiamo guadagnato con questo spendido blog.

27 Set 2010 | ore 18:30

bene, capo, sono contenta per te.

28 Set 2010 | ore 13:39

Bene!!!!
e,lunga vita all'avvocato D'Amati

02 Ott 2010 | ore 16:35

HA! Bravissimo direttore, come al solito arrivo tardi a congratularmi ma sono congratulazioni di cuore. Sti ladri accattoni hanno avuto cio' che si meritano, e adesso tanto per restare di buon umore vado al sito del gambero rosso a gufare e fare commenti acidi sulle loro facce deprimenti ;-D
e ri-HA [o anche HAHAHAHAHAHHAHAHAHAHA]

05 Ott 2010 | ore 15:43

Mah... sinceramente sono rimasto un po' delusoo m'è sembrato un testo arrogante anche se capisco la rabbia e la soddisfazione, vabbè se puoi fai un po' di solidarietà, altrimenti siamo alle solite, chi può fa chi vince e va cena dal suepr cuoco chi non può s'attacca... vedi pomigliano... e poi siamo tutti di sinistra... ;-P

06 Ott 2010 | ore 18:24

Un testo arrogante?
Pomigliano?
Ma non stanca tanta demagogia?
Io sono stato cacciato e avrei dovuto non difendermi?
E che c'entrano gli operai di Pomigliano? Non c'è il sindacato?
Dio mio.... :-((

06 Ott 2010 | ore 20:03

siamo molto contenti per te!

31 Dic 2010 | ore 16:26

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed