07
Mar 2012
ore 17:18

Pesce, ma quale pesce?

< >

IMG_1159.jpg

Quando andate al ristorante e vi portano in visione il pesce che poi vi cucineranno voi sapete cosa vi stanno mostrando?
Questo, per esempio, è un dentice, un sarago, un pagello, una spigola, un'ombrina o cosa...?
Quanto costa?
In che mari si pesca?

commenti 8

Ho già scritto su GG sull'argomento.
Vorrei precisare che pur essendo di Modena, ho esperienze di pesca subacquea, e ho un'ottima conoscenza del pesce. Uno zio di mia moglie, pescatore e pescivendolo da generazioni a Termoli lo può confermare.
Il problema che Lei sottolinea è decisivo: la gente acquista il pesce a capocchia. Parlo di Modena, la mia città, ad esempio.
Nei supermercati il pesce puzza. E puzza forte. La gente lo compra lo stesso. Addirittura lo compra già sfilettato, senza testa...etc..
Io ho il mio pusher, e poi so riconoscere il pesce fresco.
Ma la gente viene quotidianamente fregata.
E poi, il prezzo.
Ci sono dei pesci, che non darei nemmeno al gatto (che non ho), che costano € 40.00 al Kg. Ma che roba è?
E magari il povero pescatore che l'ha catturato muore di fame.
L'unione europea deve assolutamente rendere obbligatoria la tracciabilità del pesce, come perlatro già avviene per la carne!

07 Mar 2012 | ore 17:46

P.S. Quella sembra una cernia nera. Ed è un pesce che si trova in Italia.

07 Mar 2012 | ore 17:49

quando andiamo con la macchina dal meccanico siamo in grado di capire se le pastiglie e i filtri ce li cambia o ce li fa solo pagare?
secondo me si può snche diffidare dal : "dottò , come gliela cuocio questa cernia?"
:)

07 Mar 2012 | ore 20:34

Dunque, il pesce è una cernia nera pescata nel Tirreno, proveniente da Ponza o forse da Civitavecchia o Anzio, visto che la foto probabilmente l'ha fatta lei al San Lorenzo ieri a pranzo... Ho vinto qualche cosa? ;-)

08 Mar 2012 | ore 09:38

Si, il diritto di andare al San Lorenzo, chiedere di Enrico Pierri e chiedere di mangiare una cernia come quella della foto, arrivano verso le 12 e verso le 19 col furgone frigorifero, sono state pescate da poche ore.
Mangiarla e pagare il conto :-))

08 Mar 2012 | ore 09:47

per fortuna vivo in un paese dove il pesce arriva direttamente dall'asta ai negozi due volte al giorno...anche se questo è un momento triste per la pesca a Chioggia come in tutto il resto d'Italia..per quanto riguarda la tracciabilità esiste già l'obbligo di rendere visibile la zona di pesca e se si tratta di pesce fresco pescato , o allevato o scongelato..
.

08 Mar 2012 | ore 16:31

L'art. 58 del Reg CE 1224/09 (in vigore dal 1° gennaio 2012) prevede un sistema di etichettatura(codice della partita,zona di catttura o prelievo, data, denominazione scientifica e commerciale, se congelato precedentemente, nome del peschereccio, codice FAO alfa 3,....) dal produttore al consumatore finale.

09 Mar 2012 | ore 12:01

è un sarchiappone dei mari giapponesi colpito dai neutrini

10 Mar 2012 | ore 16:24

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • devis assurance auto gratuit - Cette situation ne fort que moi Oegsameilleur assurance autouo,...
  • Poker - Hi my family member! I wish to say that...
  • Matteo M. D. - Le microspie possono installarle tranquillamente anche di giorno, è...
  • Stefano Bonilli - Io non uso mai la logica lombrosiana e quindi...
  • Ambrogio - Perdonate ma davvero credete a queste affermazioni? Non vi...
  • Stefano Bonilli - Sarebbe interessante capire come fanno polizia, carabinieri e guardia...

ultimi post

14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
26
Mar
San Carlo olet? - Non è uno spot pubblicitario ma...
25
Mar
Car sharing alla romana, quasi un'amatriciana - Dal 2008 io non possiedo un'automobile,...
21
Mar
Eataly Smeraldo, Milano vicino all'Europa - Sono stato a visitare Eataly Smeraldo...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed