16
Apr 2012
ore 19:17

Testa di tonno

< >

IMG_3311.jpg

E' una testa di tonno, pesa 12, 3 chili, e sta per essere cotta in forno per due ore.
In Italia la pesca del tonno è contingentata e comunque nessuno porterebbe in tavola una testa come questa, sai i gridolini e i "Dio che impressione" che si leverebbero da tutti i tavoli.
Sembra incredibile ma questa, che è forse la parte più buona del tonno, in questo caso un esemplare di 40 chili, in Italia viene abitualmente scartata, in Asia, in Giappone in particolare, è la parte riservata agli ospiti di riguardo.
Ed io vengo considerato ospite di riguardo in Italia come in Asia in quanto sono tra i pochi che apprezzano la bontà di queste carni e faccio parte del club dei mangiatori di teste.
In questo caso le guance erano quasi delle ostriche, tanto la carne era morbida e impregnata di sapore marino.
La lingua un boccone succulento.
La pelle croccante come quella di una porchetta e non a caso del tonno si dice che è il maiale del mare, non se ne butta via nulla.
L'occhio, si, anche l'occhio, è un boccone da intenditori e poi ci sono le carni di questa testa che sono bastate a "sfamare" sei persone.


commenti 12

Mi sento anch'io di far parte del club dei mangiatori di teste.
I bocconi più prelibati per noi rivieraschi del basso lazio , sono concentrati proprio li.
Le carni più teneri e succulente.
Poi con il nonno pescatore,anche se di lago, si è cresciuti mangiando tutto.

16 Apr 2012 | ore 19:43

No, proprio non ce la faccio...e me ne dolgo.

16 Apr 2012 | ore 21:23

Non molti conoscono e apprezzano questi bocconi prelibati.
Meglio così, direttore, non spargiamo troppo la voce...

Le teste rimangono sempre disponibili per noi che le adoriamo e che ogni volta rimaniamo sorpresi ed incantati dalle meraviglie che ne escono e che ai più rimangono celate.

Morale:
Per adesso le teste di..... si trovano sempre in abbondanza.


17 Apr 2012 | ore 09:00

Le teste di agnello e di maiale sono considerate un po' truculente eppure in Italia in molti le mangiano, perché quella del tonno dovrebbe fare impressione..? Eppoi col fatto che è considerata uno scarto qui da noi si dovrebbe trovare anche ad un prezzo stracciato..

17 Apr 2012 | ore 10:10

dio che impressione! ;-)

17 Apr 2012 | ore 13:08

Sembra un racconto di Hannibal. Adoro i vegetariani!

17 Apr 2012 | ore 19:01

Se passa da Milano, assaggi la testa di tonno che fanno al Finger's: una vera libidine.....

18 Apr 2012 | ore 14:32

Grande direttore e maestro eccelso.Condivido tutto l'articolo ed anche chi dice di non spargere la voce.Da parte mia ho gia' un'erede in mia figlia di anni dieci che sotto lo sguardo orripilato del fratello piu' grande mangia teste, zampe di gallina e pesci improbabili come la torpedine.Si fa' un gran parlare di biodiversita' ma la possiamo difendere solo con le nostre scelte.P.S. Per chi abita a Roma la piu' grande pescheria del mercato trionfale le teste le regala.

19 Apr 2012 | ore 12:14

Oggi sono entrato anch'io nel club una testa di una palamita di 2,5 kg che ho mangiato con soddisfazione sotto lo sguardo perplesso di mia moglie! :-)

06 Mag 2012 | ore 17:30

Mi ritrovo con una testa di tonno di 20 Kg. Come andrebbe cucinata e cosa si può. Mangiare
Grazie

15 Set 2012 | ore 17:54

La parte più nobile è la guancia che andrebbe cucinata o alla brace o in umido con pomodoro.
Un modo è in una teglia in forno già caldo per 20 minuti a 190°, poi fette di limone, sale in grani, pepe frantumato.
Poi c'è il frontale, sarebbe il filetto di testa, tenerissimo.
La tracchia sarebbe la parte inferiore della testa, all'altezza della pinna.
Alternativa può essere quella di cucinare la testa tutta insieme in forno per almeno due ore e poi spolparla e mangiare la carne che può andare bene per 4/6 persone.

15 Set 2012 | ore 18:52

ciao ho visto in bizzarre food che uno chef giapponese la cucinava direttamente in forno per 4 ore senza metterci niente solo mettendola dritta in un vassoio a bocca aperta e facendo due tagli per l lunghezza della fronte e basta. se la metto per 4 ore a che temperatura va? io impazzisco per il pesce. soprattutto se pagato poco.

05 Lug 2014 | ore 19:55

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

  • Dafare - Salve. E' vero, la registrazione su un blog (come...
  • oelle - ... Franceschini sta per sposarsi, altre incombenze, altri pensieri...
  • Stefano Bonilli - Naturalmente anche se con quattro giorni di ritardo sul...
  • Max - Sei poi stato alla pergola, direttore? :-)...
  • Sale&Pepe - Il male peggiore per l'Italia è essere abitata da...
  • Franca Formenti - E magari far leggere agli americani la storia dei...

ultimi post

07
Lug
La cucina - Esiste una cucina delle donne?Io penso...
25
Giu
Scavi di Pompei, un vero casino - Negli ultimi mesi si sono verificate chiusure...
21
Giu
Solstizio d'estate a Rimini - Si lo so, il giorno più...
19
Giu
Repetita iuvant ovvero Ode alla cucina romana - Repetita iuvant dicevano gli avise mangi una...
17
Giu
Like a Rolling Stone? - Gli italiani che scrivono di cibo...
15
Giu
La grande bellezza della cucina romana raccontata da L'Express - "Se facciamo uno speciale su Londra...
09
Giu
Io vado a Spessore, tu vai a Spessore, egli va a Spessore - A Fausto piace che il Povero...
03
Giu
La gricia di Nabil e il nuovo bancone - Il banco è nuovo e anche...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

9788862431552.jpg Colette e il caffelatte della portiera

Il caffelatte della portiera è semplice, si...


IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Twitter
Friendfeed