19
Ago 2012
ore 11:17

Alba a Roma con turisti

< >

Pantheon.JPG
Piazza Pantheon.JPG

Piazza del Pantheon così deserta la potete vedere o in caso di coprifuoco o alle 6,20 del mattino di una domenica di agosto.
Fa molto caldo in questi giorni, e ci si sveglia presto.
Negli anni scorsi mi è capitato di girare per Roma all'alba a causa del jet lag, quest'anno a causa di Caligola, Lucifero o non so quale anticiclone subtropicale che mi dà la sveglia la mattina presto.
La città è fresca, silenziosa e bellissima e io giro per strade che abitualmente sono affollatissime da turisti e romani e ascolto i miei passi e il rumore dell'acqua delle fontanelle.

Fontana Trevi turisti.JPG

Naturalmente non sono il solo che è uscito presto, c'è chi come questi turisti ha messo la sveglia alle 6 per prendere un posto in prima fila davanti alla Fontana di Trevi, uno dei luoghi più affollati di Roma dal mattino a notte fonda.

Turista Trevi.jpg

E c'è chi scopre la bellezza e rimane incantato, come questo giovane che era così, immobile, al mio arrivo nella piazza, e così ho lasciato 15 minuti dopo quando me ne sono andato via.
Certo, la situazione aveva un che di magico, il sole stava sorgendo e la luce cambiava rapidamente, faceva un delizioso fresco e il solo rumore che si sentiva, una vera e propria colonna sonora, era quello dell'acqua della Fontana.

Prime turiste.JPG

Altra piazza e altra fontana e anche qui in Piazza Navona i primi turisti, una nonna, forse una zia e una bambina  che fa tante domande, parlano inglese, sentono lo scatto della reflex e si voltano, sorridono, ci salutiamo.

Footing.JPG

Certo che fare footing passando per Piazza di Pietra e davanti al Tempio di Adriano è tutt'altra cosa perché il centro di Roma deserto ben si presta ad essere un circuito di atletica sospeso tra il passato e il presente.

Via del Corso.JPG

Via della Scrofa.JPG

E' vero, la città è molto meno deserta di cinque o dieci anni fa, lo si capisce dalle moto e dalle auto parcheggiate ma alle 7 non si vede ancora nessuno per strada, i bar sono ancora chiusi, giusto qualche edicola è già aperta.

Mela all'alba.JPG

Padre e figlio sono collegati con Skype e parlano con qualcuno che ha un fuso orario diverso, è il turismo del XXI secolo che si fa essendo sempre connessi, ricordi lontani il telefono a gettoni, il centralino per chiamare casa, la possibilità di sparire e farsi sentire solo con alcune cartoline spedite dalle città e le nazioni visitate.

 le 7,20.jpg

Sono già le 7,20 del mattino di domenica 19 agosto e incomincia a fare caldo, sarà una giornata da aria condizionata, non mi resta che aspettare l'apertura di Feltrinelli e andare a leggere i giornali al fresco.


Foto di S. Bonilli

commenti 7

Bravissimo Diretùr. Grazie.

19 Ago 2012 | ore 13:25

Che bella che è Roma al risveglio, grazie per questo servizio fotografico raccontato.
Credo che anche stare al caldo in città sia meno triste a Roma che altrove,more esempio qui al nord nella secca pianura padana.

19 Ago 2012 | ore 15:33

Questo suo scritto e le stupende fotografie,mi hanno fatto sentire meno l'afa di oggi,almeno per qualche minuto.Grazie Direttore.

19 Ago 2012 | ore 18:53

Bello, grazie

19 Ago 2012 | ore 19:23

Bello! Mi hai fatto venire voglia di vincere la pigrizia e uscire all'alba.

19 Ago 2012 | ore 21:02

Molto coinvolgente il post. A me è capitato di fare lo stesso a Venezia.. alle 6:30 del mattino è una città magica il cui solo rumore è l'acqua..
Confesso di essere rimasta molto stupita nel vedere 2 coppie di giovani sposi cinesi che si facevano le foto sul ponte della Canonica per il servizio sulle nozze. La magia ed il silenzio a Venezia, come a Roma o Firenze, sono impagabili ed intensi
Clelia
Padova

22 Ago 2012 | ore 15:33

Ormai ( e da molto tempo ) per ammirare la fontana di Trevi in tranquillità senza che ogni 20 secondi un cingalese di proprini un gadget o voglia farti una foto biosgna andarci al massio entro le ore 8:00. Poi il girone dantesco quotidiano comincia

24 Ago 2012 | ore 15:46

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Risotto_barbera.jpg Risotto alla barbera

Il cielo è più grigio e la temperatura è calata, è tempo di piatti caldi e...


ultimi commenti

  • Alessandro - Lo stato italiano dovrebbe finanziare le banche ancor piu'...
  • piermiga - Quando Antonella entrò nel camerino lui era seduto e...
  • Raffaele - Mi tocca essere d'accordo con Gumbo Chicken!!!...
  • Roberto Bentivegna - :( Non più tardi di qualche mese fa ti...
  • gumbo chicken - Vista l'insensibilità del commento di Tristano - che condanna...
  • Tristano - Che strana gente è quella che si occupa di...

ultimi post

20
Gen
Una rosa bianca per il Maestro Abbado - Foto ANSAE' morto alle 8,30 del...
18
Gen
Prendere esempio da Ducasse? No, l'esempio sono i fratelli Roca - Avevano già le tre stelle Michelin...
16
Gen
Fool racconta l'Italia del cibo. Un po' come te l'aspetti, ma anche no - E' uscito Fool n. 4 dedicato...
14
Gen
La grande bellezza di Roma che piace agli stranieri e non agli italiani - La grande bellezza è un bel...
09
Gen
Aprire è un po' morire - Lo sai che Piripicchio ha aperto...
07
Gen
Spaghetti alla bolognese made in New Zealand - Venti giorni senza cucina italiana a...
04
Gen
15 giorni da Valerio M. Visintin senza passamontagna, occhiali e guanti neri - Lo sognavo da tempo ma in Italia...
04
Gen
Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina - Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli...
Pici_1.jpg Pici con le briciole

Dopo tanto sud torniamo nell'Italia Centrale, in Toscana, per raccontare una bella ricetta semplice e popolare,...


ultime letture

IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


IMG_0522.jpg Gianni Brera, il grande padano

Ho ripreso in mano La pacciada, il...


Twitter
Friendfeed