29
Ago 2012
ore 15:40

Carità cristiana

< >

photo(1).JPG

Girare il mondo è utile, si vedono tante belle cose, e anche alcune brutte.
Per esempio questa scena vista nella provincia rurale polacca in un giorno di fine agosto del 2012.
Il ritratto che vedete è quello di un vecchio ebreo, un tipico giudio, attaccato però a testa in giù "perché così si tengono lontani i guai" dice la massaia tutta presa dal servizio di una zuppa fumante.
Da non credersi nella pia e devota Polonia e questa scena contrasta con i molti crocefissi e immagini di santi e di un Papa appiccicati nelle altre sale.
Gente cattolica, quindi, gente devota quella dei contadini polacchi, gente sul cui territorio, tra l'altro, ci sono i resti di molti campi di sterminio nazisti, Auschwitz, Belzec, Sobibor, Treblinka, Chelmno e forse, vedendo questa immagine, capisci perché nessuno sapeva, nessuno vedeva.
In fondo, avranno pensato, non sono forse gli ebrei quelli che hanno ucciso Gesù?



commenti 7

Il cattolicesimo polacco è il più antisemita d'Europa. Karol Wojtyla, quando chiese perdono agli ebrei, sapeva di cosa parlava.

"Questo non si può raccontare. Nessuno può immaginare quello che è successo qui. Impossibile. E nessuno può capirlo. E anch’io oggi… Non posso credere di essere qui. No, questo non posso crederlo. Qui era sempre così tranquillo. Sempre. Quando bruciavano ogni giorno 2000 persone, ebrei, era altrettanto tranquillo. Nessuno gridava. Ognuno faceva il proprio lavoro. Era silenzioso. Calmo. Come ora."
Simon Srebnik, sopravissuto a Chelmno, in Claude Lanzmann, Shoah.

29 Ago 2012 | ore 20:44

Anche i veneti sono bigotti e vanno a messa, poi se vedono uno scuro di pelle per strada non sempre reagiscono bene. Lo dico da veneto scuro di pelle e lei da mezzo veronese, le contraddizioni della cittá sacrestia dovrebbe conoscerle bene. La religione é una cosa intima, laddove si converte in un obbligo sociale, produce questi risultati. Mafiosi, razzisti, evasori fiscali vanno a messa perché cosí fan tutti e perché nella campagna veneta c'era chi ti additava come un comunista che ndava drio al diavolo se non lo facevi. Per capire bene i polacchi consiglio la lettura fondamentale del contadino polacco, che raccoglie lettere che inviavano i contadini polacchi emigrati negli Usa. Forse il primo vero studio sociologico sul campo, insieme al Suicidio di Durkheim.

29 Ago 2012 | ore 23:43

Eh si, a furia di shoa e di nazismo a volte,presso un certo pubblico poco consapevole, ( cioè una bella fetta di popolo ) sembra che sia stato Hitler ad inventarsi l'antisemitismo

30 Ago 2012 | ore 15:20

L'antisemitismo polacco è la diffidenza per il diverso di chi condivideva gli stessi spazi, le stesse piccole città. E' come la diffidenza verso i meridionali o quella verso gli immigrati. Ma se fosse dipeso dai Polacchi, gli Ebrei abiterebbero ancora quelle terre, come le hanno abitate per cinque secoli. Se non ci sono più, la colpa non è certo dei Polacchi, ma dei Tedeschi. Forse anche questo non andrebbe dimenticato così in fretta, no ?

30 Ago 2012 | ore 16:01

Nello sterminio degli Ebrei, anche noi Italiani abbiamo volontariamente aiutato gli alleati tedeschi. Sia in terra straniera che in patria.
Anche questo non andrebbe dimenticato in fretta, no ?
.
Ciao

01 Set 2012 | ore 12:45

"I polacchi per noi sono una certezza. Odiano gli ebrei anche quando di ebrei non ce ne sono più". Moni Ovadia, in Oylem Goylem

02 Set 2012 | ore 14:38

potremmo parlare anche della carità giudaica, non solo quella in terra santa, ma nel mondo, i danni che perpetuano costantemente gli ebrei nel mondo

03 Set 2012 | ore 10:17

scrivi un commento

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza posso cancellarlo. Se il tuo commento non viene pubblicato subito, è colpa dell'antispam che ha dei criteri tutti suoi. Non ti preoccupare, magari scrivimi un breve messaggio per avvisarmi, appena posso recupero tutto.

Pasta_sarde_1.jpg Pasta con le sarde

Eccola qui la pasta con le sarde, una di quelle ricette che tutti conoscono e nessuno...


ultimi commenti

ultimi post

29
Apr
Le formiche del Noma, i tortellini di Bottura, The50 Best e l'Italia che gufa - Renè RedzepiIn questo post si parlerà di...
28
Apr
Il gelato da F1 di Carapina è sbarcato a Roma - Carapina ha aperto la sua sede...
23
Apr
Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie - Con Gaetano Cappelli ci siamo visti...
14
Apr
Le vite degli altri, cioè di tutti noi, spiate anche al ristorante - Una scena tratta dal film "le vite...
12
Apr
Assunta Madre, un ristorante di pesce fresco e "cimici" - Assunta Madre, Il ristorante di attricette tv,...
09
Apr
Panino, dove hanno venduto una tonnellata di pane di Matera - Fatti 50 metri, forse meno, dall'ingresso...
02
Apr
Josean Alija, il Guggenheim di Bilbao, il ristorante Nerua e la sua storia - Se non siete mai stati da...
31
Mar
Bonci fa traffico... e anche pane e pizza - Gabriele Bonci è un bravo cuoco...
Pollo_arrosto_erbe.jpg Pollo arrosto alle erbe aromatiche

In momenti di crisi il pollo è un'ancora di salvezza perché anche i polli buoni esistono...


ultime letture

IMG_3446.jpg Cappelli, un romanziere che ama l'Aglianico, i paccheri e le frattaglie

Con Gaetano Cappelli ci siamo visti da...


IMG_2291.JPG Viaggiare in aereo con 200 romanzi, saggi e libri di cucina

Leggendo sul New York Times alcuni autorevoli pareri...


Ferricuoco.JPG Maria Antonietta Quaresima ovvero Marie-Antoine Careme detto Antonin

Poco tempo fa parlavo con un giovane...


Twitter
Friendfeed